Buongiorno Fanta! #14

Buongiorno Fanta! #14

La mattina c’è più slancio con le news sul fantacalcio del 16/03/2016

Fantacalcio: tutte le news, squadra per squadra

Buongiorno a tutti, amici fantacalcisti. Sono le 8:00 e cosa c’è di meglio che cominciare la giornata con tutte le news sul fantacalcio pronte sul vostro pc, tablet, smartphone? Mettetevi comodi, e tra un caffè ed un croissant aprite Fantamagazine e gustatevi tutte le news sullo stato di forma e di salute dei vostri top players. Arrivare insieme fino alla stesura della formazione per la prossima importantissima giornata sarà un piacere, proprio come un buon caffè. Ogni mattina alle 8:00 noi saremo qui, insieme a voi,  con le ultime notizie per essere sempre un passo avanti a tutti. atalanta Giornata di riposo oggi per i bergamaschi. Allenamenti a porte aperte, con inizio alle 11,15, oggi e domani, poi a porte chiuse venerdì e sabato. Bologna La squadra ha ripreso ieri le attività in preparazione alla trasferta di Bergamo. Riscaldamento atletico ed esercitazioni tattiche per il Bologna agli ordini di Roberto Donadoni. Per oggi è invece prevista una seduta a porte aperte alle 12.30. destroIl Corriere di Bologna ieri è tornato sul grave infortunio di Mattia Destro che costringerà l’attaccante a restare fuori almeno un mese nel momento più importante della stagione: “Addio azzurro, era nella lista di Conte”. Il giocatore, che dopo le ultime prestazioni era tornato nel giro della Nazionale, era stato preavvisato dal ct che lo voleva convocare per lo stage pasquale degli azzurri. carpi Ripresa dei lavori ieri per i biancorossi dopo la vittoria contro il Frosinone. La squadra, tornata ad allenarsi all’antistadio del Cabassi, ha svolto esercizi sulla potenza aerobica a secco e con palla. Chi non ha giocato domenica, inoltre, ha disputato una partitella finale contro i ragazzi della formazione Primavera. Hanno lavorato a parte sul campo Raphael Martinho, Simone Verdi, Jerry Mbakogu e Zeljko Brkic. Solo palestra per Jonathan De Guzman, mentre Matteo Fedele, tornato ad allenarsi col gruppo già sabato, ha svolto la prima parte della seduta con i compagni. Oggi doppia seduta al Cabassi. empoli_banner_sx Ieri la squadra ha continuato la sua preparazione settimanale effettuando una doppia seduta di lavoro. Da segnalare l’assenza di Costa, ma per il difensore è stato uno stop programmato, infatti già oggi potrebbe essere di nuovo in gruppo. Per la sfida di sabato contro il Palermo l’unico indisponibile è Cosic, visto che Tonelli ha scontato la squalifica mentre Mario Rui potrebbe tornare a disposizione in tempo per il match. Oggi per gli azzurri una seduta pomeridiana. fiorentina Dopo il pareggio contro il Verona, la Fiorentina è tornata ad allenarsi ieri nel primo pomeriggio. Presenti al centro sportivo, anche il direttore generale Andrea Rogg e il direttore sportivo Daniele Pradè. Prima della seduta c’è stato un confronto tra la dirigenza e il tecnico Paulo Sousa per fare il punto della situazione. Dallo spogliatoio viola filtrano voci di un acceso confronto tra il tecnico e Babacar, con il secondo reo di aver deluso Sousa che lo aveva schierato titolare nell’ultima partita. Viste le poche partite rimaste e l’uscita dalle coppe, le possibilità di avere altre occasioni, per Babacar, potrebbero essere davvero pochissime. frosinone Ripresa degli allenamenti per i giallazzurri che nel pomeriggio di ieri sono tornati a lavorare in vista della gara interna di domenica prossima contro la Fiorentina. Contro i viola non ci sarà Aleandro Rosi che è stato fermato per un turno dal giudice sportivo dopo il giallo rimediato a Modena. Alla “Città dello Sport” di Ferentino la squadra di Stellone ha svolto il riscaldamento, un lavoro intermittente a secco ed una partitella finale a campo ridotto. Tonev è tornato in gruppo mentre Russo ha lavorato a parte, differenziato anche per Dionisi. Domani alle 15 è in programma una nuova seduta di allenamento a Ferentino. dionisiAccertamenti diagnostici ieri per Federico Dionisi, che si è recato a Villa Stuart per valutare il problema muscolare che lo ha costretto a lasciare il campo contro il Carpi. Gli esami strumentali hanno evidenziato una contrattura al flessore destro che lo costringerà a qualche giorno di lavoro differenziato. L’attaccante verrà valutato di nuovo tra qualche giorno per capire se potrà essere a disposizione di mister Stellone contro la Fiorentina. Dionisi, leggi articolo >>> genoa Primo appuntamento della settimana ieri a Pegli, davanti a un buon numero di tifosi, dopo la vittoria con il Torino: la seconda consecutiva dopo quella con l’Empoli. Agli ordini di mister Gasperini la ripresa è avvenuta sulla base di un programma univoco. Dopo la fase di riscaldamento e gli addestramenti iniziali, su campi di dimensioni variabili sono state effettuate partitelle tematiche. Assente Tachtsidis per uno stato febbrile. Lavoro differenziato in palestra per Cerci e Rigoni, entrambi arruolabili già domani.Oggi doppia sessione al ‘Signorini’ a porte chiuse. pavoletti1La notizia di giornata ieri è stata il rientro di Pavoletti in gruppo, finalmente guarito dall’infortunio che lo ha tenuto distante dai campi nell’ultimo periodo. Dopo i positivi riscontri degli esami strumentali, il capocannoniere ieri è tornato a lavorare con i compagni, osservato a vista dallo staff sanitario. Segnali positivi in attesa delle verifiche dei prossimi giorni. Al momento il programma è portarlo ad essere convocabile per la panchina con il Napoli, per poi averlo disponibile dopo la sosta. inter Seduta pomeridiana ieri al centro sportivo “Angelo Moratti” per l’Inter di Roberto Mancini, che ha cominciato a preparare la sfida in programma sabato sera all’Olimpico di Roma contro la formazione di Luciano Spalletti. Dopo una prima fase di riscaldamento, i nerazzurri hanno lavorato sulla tattica a reparti, prima di dedicarsi a esercizi di tecnica e a un programma atletico. Oggi i nerazzurri saranno ancora in campo per una doppia sessione di allenamento. ICARDI8Sulle colonne de La Repubblica si spiega la situazione relativa a Mauro Icardi e al suo infortunio al ginocchio destro rimediato contro il Bologna. Non si tratterebbe di nulla di grave e potrà tornare dopo la sosta per Inter-Torino, ma già in questi giorni si valuteranno le condizioni del ginocchio dell’argentino: se dovesse dare risposte positive, Icardi potrebbe addirittura andare in panchina sabato a Roma. juventus Tutto pronto per la grande sfida di stasera contro il Bayern di Monaco. Ieri allenamento di rifinitura e conferenza stampa prematch con Buffon e Massimiliano Allegri. Tante e importanti le assenze per i bianconeri: a Chiellini si sono infatti aggiunti Marchisio e Dybala, quest’ultimo vittima di un edema da sovraccarico al polpaccio. Proprio a proposito degli infortunati così si è espresso il mister rispondendo ai giornalisti presenti all’Allianz Arena: “Innanzitutto tengo a precisare che dispiace non avere Dybala, Marchisio e Chiellini. Per quanto riguarda Dybala, tra l’altro, fortunatamente non ha lesione muscolare e ho deciso io di lasciarlo a casa, perché un eventuale impiego domani andrebbe a mettere a rischio il finale di stagione. Mandzukic sta bene. Ho sentito parlare di assenze e di dramma. Ma quale dramma? Mi spiace che non ci siano, mi spiace per loro. Magari Dybala già domenica sarà in campo. Ma chi va in campo farà una grande gara, ne sono sicuro”. Marchisio, leggi articolo >>> Dybala, leggi articolo >>> lazio Una sola speranza di recupero e un cambio di modulo che ormai sembra certo. Pioli prepara il ritorno con lo Sparta Praga, incrocia le dita per Konko e passa al 4-2-3-1 per sostituire l’infortunato Milinkovic (problema al polpaccio). Onazi o Cataldi insieme a Biglia e Parolo? Nessuno dei due, l’allenatore sceglie Mauri e aggiunge un uomo sulla trequarti. Il brianzolo si piazzerà dietro la punta (apertissimo il ballottaggio tra Klose e Matri) e in mezzo ai due esterni Candreva e Keita. Felipe Anderson è destinato alla panchina, Kishna non verrà nemmeno convocato: oggi ha effettuato degli accertamenti strumentali, contro l’Atalanta ha sentito tirare la coscia, ha riportato una lesione di primo grado al bicipite femorale. konkoINFORTUNATI: Sono tanti i giocatori finiti ko, al 100% giovedì non ci saranno Basta, Radu, Milinkovic, Kishna e Djordjevic. Più Patric e Braafheid che non fanno parte della lista consegnata all’Uefa. Emergenza terzini, quindi, con Pioli costretto a provare Mauricio come difensore di destra durante la seduta dell’antivigilia. Dipende tutto da Konko, entrato in campo ad allenamento in corso per effettuare un lavoro di corsa differenziata. Il francese domani effettuerà il provino decisivo, si era fermato nella gara d’andata per un affaticamento agli adduttori. milan Dopo il lavoro di lunedì, ieri il Milan ha riposato. La squadra rossonera riprenderà gli allenamenti oggi pomeriggio. Secondo quanto riferito da Sportmediaset, in casa rossonera c’è un cauto ottimismo per il recupero di Montolivo in vista della sfida di domenica sera contro la Lazio. Il centrocampista rossonero ha saltato le ultime partite per un problema all’anca. napoli Allenamento pomeridiano per il Napoli ieri a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match contro il Genoa per il posticipo serale della 30esima giornata di domenica al San Paolo (ore 18). La squadra in avvio ha svolto riattivazione con ostacoli bassi e paletti. Successivamente la comitiva si è divisa in due gruppi. Chi ha giocato a Palermo ha svolto allunghi e partitine di calcetto a porte piccole, mentre gli altri uomini della rosa hanno disputato una serie di 4 partite a metà campo. Oggi doppia seduta. palermo Doppia seduta d’allenamento ieri per i rosanero, che proseguono il loro percorso d’avvicinamento al match di sabato pomeriggio contro l’Empoli. Al mattino la squadra di Novellino ha svolto esercitazioni per reparti, lavoro atletico ed esercizi tattici in campo ridotto. Nel pomeriggio, invece, esercitazioni tattiche a tutto campo e partita a metà campo. Edoardo Goldaniga ed Achraf Lazaar hanno svolto un allenamento differenziato e si sono sottoposti alle cure dei fisioterapisti. Michel Morganella ha svolto un lavoro differenziato programmato. Assente Giuseppe Pezzella, impegnato con la Nazionale Under 19. Ivajlo+ChochevDurante la partita di domenica tra Palermo e Napoli, Ivaylo Chochev, ha ricevuto un’ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. Erroneamente l’ammonizione è stata assegnata a Mato Jajalo, ma il Giudice Sportivo ha corretto immediatamente l’errore e il bulgaro, essendo diffidato, è stato squalificato per il match di sabato contro l’Empoli. Giudice Sportivo >>> roma Gli uomini di Spalletti ieri sono scesi di nuovo in campo al mattino continuando la preparazione in vista del prossimo appuntamento di campionato previsto per sabato sera all’Olimpico contro l’Inter. Dopo una prima parte dedicata all’analisi video, i giallorossi hanno lavorato in palestra per scendere successivamente sul campo dove hanno lavorato inizialmente sulla mobilità articolare. A seguire i giocatori sono stati divisi in due gruppi, che hanno lavorato su possesso palla e fase difensiva. Conclusione dell’allenamento riservata a delle esercitazioni a tema. Lavoro individuale per Gyomber e Totti (affaticamento coscia sinistra) mentre Antonio Rüdiger è tornato a lavorare in gruppo. Oggi i giallorossi scenderanno di nuovo in campo al mattino: l’appuntamento è fissato per le 11. sampdoria La Sampdoria è tornata al lavoro ieri sotto il sole di Bogliasco. Terminati i due giorni di riposo, i blucerchiati di Vincenzo Montella si sono ritrovati sul prato principale del “Mugnaini” per una seduta mattutina a base di esercitazioni tecnico-tattiche conclusa da un torneo di partitelle a tema. Unico assente Carlos Carbonero, sempre impegnato fuori sede nel recupero post-intervento. Per oggi lo staff ha messo in programma una doppia razione di allenamento. sassuolo Doppia seduta ieri per il Sassuolo Calcio allo Stadio Ricci: al mattino squadra impegnata nel lavoro di forza in palestra e trasformazione sul campo, nel pomeriggio riscaldamento, diverse partitine a tema, giochi di posizione situazionali e partitella finale su campo ridotto. Allenamento differenziato per Francesco Acerbi, Domenico Berardi, Paolo Cannavaro, Marcello Gazzola, Diego Falcinelli, Karim Laribi e Simone Missiroli. Per oggi è prevista una seduta pomeridiana. torino Ripresa degli allenamenti alla Sisport ieri per i ragazzi di Ventura con una seduta di allenamento a porte aperte. Tutti a disposizione nelle fila granata ad eccezione del lungodegente Avelar. Sono tornati ad allenarsi in gruppo sia Gazzi che Bovo, al rientro entrambi dai rispettivi infortuni. Per oggi è prevista una doppia seduta di allenamento. Giampiero+Ventura+Torino+TerziniA margine dell’allenamento confronto civile tra il tecnico Ventura e il ds Petrachi ed un gruppo di tifosi in vista dell’importante gara di domenica nella stracittadina contro la Juventus.”In quattro anni – ha spiegato il tecnico – abbiamo fatto moltissimo, non buttiamo via tutto questo lavoro. Chiedo unità, da qui fino al 15 maggio. In squadra non abbiamo dei brocchi, faremo di tutto, già da domenica. Poi, dopo, effettueremo tutte le valutazioni del caso: se ci sarà da cambiare qualche giocatore, o l’allenatore stesso”. udinese L’appuntamento ieri era fissato alle 15, ma De Canio e la squadra sono arrivati dopo quasi mezz’ora. Un ritardo giustificato dalle presentazioni di rito nello spogliatoio e dai primi colloqui con la squadra. E poi eccolo, il mister al Bruseschi. Subito al lavoro tra torelli e esercizi con la palla, a dare le prime indicazioni ai suoi nuovi giocatori. Consigli a Balic, Domizzi e Armero: De Canio osserva tutti e per tutti ha una parola. Inutile dire che la sua presenza ha prodotto una maggiore attenzione in tutti i giocatori che, come lui, ora si rimettono in gioco. Altra importante novità: Totò Di Natale ha svolto l’intero allenamento con la squadra. Sotto gli occhi dei tifosi, stavolta numerosi e decisamente confortati nello spirito, la squadra ha lavorato per quasi un paio d’ore. All’appello mancavano solamente Alexander Merkel, che sta cercando di recuperare giocando con la Primavera (oggi in Slovenia per una amichevole) e Guilherme, infortunato e occupato in un percorso terapeutico. verona_hellas Ripresa dei lavori ieri a Peschiera per il Verona, in previsione della gara interna con il Carpi. Romulo, alla prese con un affaticamento, si è subito dedicato alle idroterapie. Souprayen ha invece iniziato la riatletizzazione sul terreno di gioco. Attività mista per Toni e compagni: le esercitazioni tecnico-tattiche si sono alternate ad altre incentrate sulla resistenza. Oggi due gli allenamenti in programma: alle 10 e alle 14.30, entrambi a porte aperte. romuloComunicato Ufficiale: L’Hellas Verona FC informa che gli esami diagnostici a cui è stato sottoposto il calciatore Romulo non hanno evidenziato lesioni muscolari. Il tesserato è alle prese con un affaticamento, che lo costringerà a sostenere un iter differenziato personalizzato. Per completare le informazioni per la vostra fantasquadra visitate anche le nostre pagine:

>>> PROBABILI FORMAZIONI >>> SQUALIFICATI e INDISPONIBILI
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy