Buongiorno Fanta! #13

Buongiorno Fanta! #13

La mattina c’è più slancio con le news sul fantacalcio del 15/03/2016

Fantacalcio: tutte le news, squadra per squadra

Buongiorno a tutti, amici fantacalcisti. Sono le 8:00 e cosa c’è di meglio che cominciare la giornata con tutte le news sul fantacalcio pronte sul vostro pc, tablet, smartphone? Mettetevi comodi, e tra un caffè ed un croissant aprite Fantamagazine e gustatevi tutte le news sullo stato di forma e di salute dei vostri top players. Arrivare insieme fino alla stesura della formazione per la prossima importantissima giornata sarà un piacere, proprio come un buon caffè. Ogni mattina alle 8:00 noi saremo qui, insieme a voi,  con le ultime notizie per essere sempre un passo avanti a tutti. atalanta L’Atalanta, rientrata ieri mattina dalla trasferta di Roma, ha subito ripreso ad allenarsi in vista del prossimo impegno di campionato contro il Bologna, in programma allo stadio Atleti Azzurri d’Italia domenica alle 12,30. I calciatori, nella seduta diretta questa mattina da mister Reja, hanno sostenuto differenti carichi di lavoro in base al minutaggio di domenica, eccezione fatta per Carmona, che ha continuato con il lavoro differenziato. Il programma settimanale prevede una giornata di riposo oggi, allenamenti a porte aperte, con inizio alle 11,15, mercoledì e giovedi, porte chiuse venerdì e sabato. RejaL’Atalanta ha deciso di dare un’altra possibilità a Edy Reja, dopo la sconfitta contro la Lazio. Secondo quanto trapela da Bergamo, dalla partita contro il Bologna dovrà però arrivare un risultato positivo altrimenti arriverà l’esonero. Al momento le ipotesi più accreditate per la sua eventuale sostituzione sono la promozione del secondo di Reja, Bollini, oppure quella dell’attuale allenatore della Primavera Bonacina. Bologna La squadra riprenderà gli allenamenti stamattina in vista della sfida con l’Atalanta, con una seduta a porte aperte alle 10:30 al centro tecnico Niccolò Galli. destro Pessime notizie in casa rossoblù per quanto riguarda Mattia Destro. Un mese di stop: ecco il verdetto degli esami a cui è stato sottoposto l’attaccante. Uscito dopo 17 minuti nel big match di sabato sera contro l’Inter a causa di un trauma al piede destro, la punta ha riportato una frattura scomposta della falange prossimale del terzo dito del piede destro. I tempi di recupero sono stati stimati tra le 4 e le 5 settimane. carpi Ieri giornata di riposo per il Carpi, dopo l’importante vittoria sul Frosinone che ha permesso agli emiliani di rimettersi in corsa per la salvezza e avvicinare il Palermo. Oggi ripresa della preparazione in vista della partita di Verona, altro scontro decisivo per continuare a sperare. castori romaironeA proposito del momento della squadra le parole del direttore sportivo del Carpi Giancarlo Romairone: “E’ stata una bella vittoria in una partita che andava affrontata nel modo giusto. La squadra ha dato la risposta che ci aspettavamo. Il risultato è meritato, ci permette di vivere più rilassati e di preparare al meglio le prossime gare. Abbiamo ritrovato lo spirito del Carpi e daremo filo da torcere a tutte le avversarie. Adesso dobbiamo affrontare il Verona con le nostre armi giocando con la grande serenità che viene dal lavoro svolto in questi mesi”. chievo Il Chievo di Rolando Maran, dopo aver fermato il Milan sullo 0-0 al Bentegodi, è ripartito già ieri con gli allenamenti. I gialloblù, come si apprende dal programma diffuso dal sito ufficiale della società clivense, hanno svolto una seduta mattutina. Per la giornata di oggi il tecnico ha previsto riposo, mentre il gruppo tornerà a lavorare a Veronello nella giornata di mercoledì: doppia seduta, con il mattutino alle 10.30 e il pomeridiano alle 14.30. In arrivo anche la squalifica di Dario Dainelli, che dovrà saltare il match di domenica prossima tra Sampdoria e Chievo, in programma per le ore 15.00 a Marassi. Il difensore clivense è stato ammonito nel corso della gara contro il Milan e, essendo in diffida, verrà automaticamente squalificato per un turno dal Giudice Sportivo. meggiorini-chievoA proposito della gara contro il Milan ecco le parole di Riccardo Meggiorini: “Siamo stati molto bravi, ci siamo mossi bene tutti insieme e abbiamo anche rischiato di vincere; anche loro hanno avuto delle grosse occasioni e quindi il risultato penso sia giusto. Mi dispiace per l’occasione che ho mancato, purtroppo mi è capitata sul destro e non sono riuscito a concludere bene. Sono molto contento di essere tornato titolare e di essere durato per quasi tutta la partita. Adesso voglio migliorare l’intesa con i compagni, perchè da quando Paloschi è andato via io non ho avuto molte occasioni di giocare con gli altri compagni di reparto: voglio lavorare intensamente”.  empoli_banner_sx Seduta defaticante, ieri, per coloro che hanno giocato contro la Sampdoria, mentre il resto del gruppo ha svolto una seduta differenziata. Buone notizie per quanto riguarda Mario Rui: gli accertamenti sul portoghese, dopo l’infortunio che lo aveva costretto a stringere i denti per tutta la gara di sabato scorso con la Sampdoria, hanno evidenziato una semplice contrattura al flessore, il che significa che ci sono buone probabilità di vederlo regolarmente in campo col Palermo. Cosic, invece, non farà in tempo a recuperare per la gara contro i rosanero. Giampaolo però avrà di nuovo a disposizione Tonelli, che ha scontato anche il terzo turno di squalifica. saponaraRiccardo Saponara, ai microfoni di Sky Sport 24, ha parlato anche della sua stagione, con dichiarazioni che sicuramente faranno piacere ai suoi fantamister: “Ho avuto un ottimo avvio di campionato, poi ho subìto una leggera flessione, ma ora sono tornato a livelli alti dal punto di vista fisico quindi riuscirò a sfornare prestazioni di buon livello“. fiorentina Giornata di riposo ieri per la Fiorentina, che riprenderà ad allenarsi oggi. Intanto arrivano buone notizie sul fronte infortuni. È infatti rientrato l’allarme per Nenad Tomovic, il difensore viola infortunatosi domenica nei primi minuti della gara contro il Verona: gli accertamenti effettuati ieri hanno escluso lesioni al ginocchio sinistro evidenziando una sollecitazione della capsula posteriore. Il giocatore ha già cominciato le terapie specifiche e continuerà anche nei prossimi giorni. paulo sousaL’allenatore della Fiorentina Paulo Sousa ha parlato a margine della consegna del 27° “Premio Scirea” a Viareggio:”Domenica abbiamo già un’altra partita, vogliamo riavvicinarci alle nostre qualità di gioco e siamo fortunati di poter scendere in campo fra pochi giorni. Col Frosinone non possiamo sbagliare. Spero comunque che la mia Fiorentina non molli perché credo ancora nel terzo posto”. frosinone Dopo il match perso a Modena contro il Carpi, il tecnico del Frosinone Roberto Stellone ha concesso ai suoi ragazzi un giorno di riposo. La truppa giallazzurra tornerà a sudare oggi presso la Città dello Sport di Ferentino. C’è da preparare la sfida contro la Fiorentina di domenica prossima alle 15:00. dionisiDopo la sconfitta contro il Carpi per 2 a 1 la squadra di Stellone dovrà valutare con attenzione le condizioni fisiche di Federico Dionisi. Il giocatore è uscito malconcio dalla gara del “Braglia”. Per lui un problema al flessore sinistro: in casa ciociara, si spera in un semplice affaticamento o contrattura e si fanno gli scongiuri affinché non sia qualcosa di più grave che possa far saltare al giocatore la delicata sfida con la Fiorentina di domenica. genoa Giornata di riposo ieri per i giocatori di Gasperini. A margine del torneo di Viareggio, dove si è recato insieme a Perin, l’attaccante del Genoa Goran Pandev ha parlato della vittoria conquistata dai rossoblù contro il Torino: “Ho sempre cercato di dare il massimo, consapevole di venire da un momento difficile. L’importante è che siamo tornati e di aver conquistato un’altra vittoria importante. Abbiamo compiuto un altro bel salto in classifica. Stiamo bene e si vede, ora dobbiamo continuare”. Buone notizie dall’infermeria rossoblu: oggi Pavoletti proverà a rientrare finalmente in gruppo, per la gioia di tanti fantallenatori. inter Attacco da inventare per Roberto Mancini in vista della sfida per il terzo posto contro la Roma di Spalletti, considerate le condizioni di Mauro Icardi, quelle di Stevan Jovetic e la squalifica di Rodrigo Palacio. Il montenegrino anche ieri si è allenato a parte e solo nelle prossime ore si saprà se potrà riaggregarsi alla squadra a metà settimana dopo la contrattura al soleo sinistro che gli ha fatto saltare due gare. La sensazione è che difficilmente JoJo potrà essere all’Olimpico, anche se la sicura assenza di Icardi potrebbe spingere verso un recupero forzato. A disposizione restano Eder, Ljajic, Perisic, Biabiany e Manaj. Al momento, lo schieramento più probabile prevede un 4-3-3 con l’ex Samp punto di riferimento centrale più Ljajic e Perisic. ​ IcardiDistrazione prossimale del legamento collaterale mediale: questa è la diagnosi degli esami strumentali a cui è stato sottoposto Mauro Icardi, uscito per infortunio dopo pochi minuti dall’inizio del match contro il Bologna, comunicata dal club nerazzurro. Confermata pertanto la diagnosi clinica post gara eseguita dallo staff medico interista. La situazione dell’attaccante argentino, visitato presso l’istiuto Humanitas di Rozzano, sarà rivalutata nei prossimi giorni. juventus Oggi la Juventus si ritroverà a Vinovo per svolgere l’allenamento della vigilia in vista della sfida contro il Bayern. Per la trasferta di Monaco di Baviera il tecnico livornese potrebbe non avere a disposizione Giorgio Chiellini. Il numero 3 juventino, anche ieri ha lavorato a parte e le chance di vederlo titolare mercoledì sera sono in ribasso. Oggi Chiellini effettuerà il provino decisivo per capire se riuscirà a recuperare. Dubbi anche per Mandzukic, vittima di un affaticamento. marchisioBrutta tegola per la Juve, a poco meno di 48 ore dalla sfida dell’Allianz contro i bavaresi. Claudio Marchisio con il Bayern Monaco non ci sarà a causa di uno stiramento al polpaccio. Il numero 8 bianconero si è fermato ieri in allenamento: salterà il ritorno degli ottavi di domani sera e quasi sicuramente anche il derby contro il Torino, in programma domenica all’Olimpico. Secondo i primi esami lo stop dovrebbe essere di 20-30 giorni. lazio Ripresa della preparazione ieri in mattinata per la Lazio reduce dal successo in campionato contro l’Atalanta. Scarico in palestra per chi ha giocato domenica, defaticante sul campo per Hoedt e Braafheid. Oggi seduta nel pomeriggio. Tra quelli che hanno giocato domenica che hanno lavorato in palestra e gli infortunati che hanno saltato la seduta, Pioli si è ritrovato in campo con 8 calciatori, portieri compresi. In campo c’erano solo Berisha, Guerrieri, Matri, Lulic, Parolo, Candreva, Biglia e Gentiletti. Bisevac ha svolto un allenamento personalizzato con il pallone. Il serbo è rimasto fuori dai convocati per l’Atalanta, ma giovedì si riprenderà il posto da titolare al centro della difesa (in coppia con Hoedt). È una Lazio rattoppata quella che prepara il ritorno con lo Sparta Praga. Basta è finito ko per una lesione al polpaccio, per Radu il problema muscolare sembra ancora più grave: ha peggiorato la situazione rimanendo in campo nei minuti finali della gara d’andata. Verranno monitorati costantemente Konko e Milinkovic. Il francese ha buone chance di recuperare in tempo dall’affaticamento all’adduttore. La sua disponibilità è fondamentale visto che Patric e Braafheid non sono stati inseriti nella lista Uefa. Più complicato il discorso per l’ex Genk: ha riportato un problema al polpaccio, non dovrebbe farcela per la sfida di giovedì sera. Onazi, uscito domenica con i crampi, è nettamente favorito su Cataldi per la sua sostituzione. Nessun problema per Djordjevic, fermo in questi giorni per un fastidio alla schiena. L’attaccante comunque potrebbe finire nuovamente in tribuna. milan Oggi, in casa Milan, c’è stato un confronto non forte ma più intenso rispetto alle altre occasioni tra Mihajlovic e lo spogliatoio. Si è parlato di ciò che è successo ed il Milan è come se avesse spento la luce e si fosse seduto: oggi c’è stato un triplo contatto, anche con la società, e si è cercato di capire il problema, con due grandi obiettivi ancora da centrare come la Coppa Italia ed il ritorno in Europa. kuckaStop per Kucka. Domenica lo slovacco ha alzato bandiera bianca nel riscaldamento di Chievo-Milan, saltando la sfida del Bentegodi. Sottoposto agli accertamenti medici, è emersa una lesione alla coscia. “AC Milan comunica che oggi Juraj Kucka ha sostenuto esami medici che hanno evidenziato una lesione di un muscolo flessore della coscia  sinistra. Tra due settimane circa il calciatore sosterrà ulteriori controlli“, questo il comunicato apparso ieri sul sito ufficiale del club. Niente sfida con la Lazio quindi per l’ex Genoa. Da valutare invece le condizioni di Donnarumma. Dopo il trauma che lo ha costretto al cambio nel match contro il Chievo, il portiere è stato dimesso dall’ospedale Borgo Trento di Verona e verrà monitorizzato nei prossimi giorni. In dubbio la sua presenza per la sfida di domenica prossima. Molto più difficile vedere in campo i lungodegenti Montolivo ed Ely. napoli Dopo il successo di Palermo, il Napoli riprenderà oggi gli allenamenti a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match contro il Genoa per il posticipo serale della 30esima giornata di domenica al San Paolo (ore 18). HamsikIl capitano del Napoli, Marek Hamsik, ha parlato attraverso il suo sito ufficiale dopo la vittoria di Palermo: “Abbiamo dominato per tutta la gara, avremmo potuto vincere anche con un margine maggiore. La gara non è stata facile, loro erano molto concentrati sulla fase difensiva. Siamo felici di aver portato a casa altri tre punti. Influenza? Non ho dormito molto nella notte tra sabato e domenica, con Sarri abbiamo deciso che avrei giocato fino a che avrei retto”. palermo E’ ripresa ieri mattina la preparazione dei rosanero in vista dell’anticipo della 30esima giornata in programma sabato 19 Marzo alle ore 18:00 contro l’Empoli. I giocatori impegnati contro il Napoli hanno svolto una seduta di scarico, mentre tutti gli altri hanno svolto una seduta regolare. I difensori, Edoardo Goldaniga e Achraf Lazaar si sono sottoposti ad appositi esercizi con i loro fisioterapisti. Lo staff rosanero nei prossimi giorni dovrà valutare le loro condizioni. roma Ieri mattina, a Trigoria, si è svolta la prima seduta di allenamento settimanale della Roma in vista della sfida di sabato contro l’Inter. I giocatori giallorossi hanno iniziato intorno alle 11 in palestra per poi scendere in campo e svolgere delle esercitazioni tecnico-tattiche. Al termine di queste solo chi non ha giocato contro l’Udinese in campionato ha infine svolto una gara a campo ridotto. Lavoro individuale per Gyomber, Rüdiger e Totti.  Pjanic, Roma, Garcia,Il centrocampista della Roma, Miralem Pjanic, applaude la prestazione della sua squadra dopo la vittoria di Udine, ma fissa già il prossimo obiettivo, che risponde al nome dell’Inter. “Applausi ai nostri tifosi e alla nostra squadra. Adesso prepariamoci per sabato contro l’Inter”, il pensiero del bosniaco sul proprio profilo Instagram. sampdoria La Sampdoria ha ottenuto 7 punti nelle ultime tre partite, dalle quali è uscita imbattuta. Domenica prossima Quagliarella e compagni affronteranno il Chievo allenato da mister Maran. La squadra blucerchiata tornerà ad allenarsi stamattina. fernando sampdoriaI risultati delle ultime tre giornate hanno permesso alla Sampdoria di allontanarsi dalla zona pericolosa della classifica potendo lavorare così con maggiore tranquillità in vista dei prossimi impegni. Lucas Fernando ha parlato a SampTv proprio a proposito del prossimo impegno a Marassi:”Con l’Empoli abbiamo cercato di vincere. Peccato avere preso alla fine il gol del pareggio. Comunque ora abbiamo una partita casalinga molto importante contro il Chievo e dobbiamo prenderci i tre punti per abbandonare la bassa classifica”. sassuolo Dopo la trasferta di Torino, mister Di Francesco ha concesso ai suoi ragazzi due giorni di riposo. I neroverdi sono quindi tornati al lavoro ieri in vista della partita di domenica contro l’Udinese. La squadra ha svolto il riscaldamento e poi si è divisa in due gruppi: lavoro di forza e trasformazione sul campo per il primo, lavoro atletico per il secondo. In chiusura diverse partitelle a tema su campo ridotto. Lavoro differenziato per Paolo Cannavaro, Karim Laribi e Simone Missiroli, mentre non si è visto Domenico Berardi, ancora alle prese con l’influenza che lo ha costretto a saltare il big match contro la Juve. Per oggi è prevista una doppia seduta. torino Porte aperte alla Sisport per la ripresa degli allenamenti. A comunicarlo lo stesso club granata tramite il suo sito ufficiale: “Il Torino Football Club – si legge – comunica che la ripresa degli allenamenti, in programma martedì 15 marzo alle ore 15, sarà a porte aperte per i tifosi”. immobileProtagonista malgrado la sconfitta, Ciro Immobile è intervenuto a Sky Calcio Show: “Personalmente sto bene, mi sento tornato ai miei livelli nonostante le esperienze all’estero decisamente negative. Mi sono servite però, anche dal punto di vista mentale, non mi sono fatto abbattere. L’intesa con Belotti? Sta crescendo, anche se abbiamo avuto poco tempo per provare in allenamento, si gioca spesso. Quello che deve migliorare, partendo da noi attaccanti, è riuscire a difendere meglio e subire meno gol”. udinese Con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale l’Udinese ha comunicato l’esonero di Stefano Colantuono: “Udinese Calcio comunica di aver sollevato dall’incarico il tecnico Stefano Colantuono e il suo staff dalla guida della formazione bianconera. Udinese Calcio ringrazia l’allenatore e i suoi collaboratori per l’impegno e la professionalità profusa in questi mesi di lavoro, augurandole migliori fortune per il proseguimento della carriera professionale”. In tarda serata è poi arrivata la comunicazione ufficiale anche del nuovo allenatore bianconero: si tratta di Luigi De Canio. Il tecnico ha firmato un contratto fino al termine della stagione. de_canio_gigiPrime parole da nuovo allenatore dell’Udinese per Luigi De Canio, intercettato dai microfoni di Sky Sport 24: “Quindici anni? Mi sembra ieri. Le sensazioni sono bellissime, meravigliose e sono felicissimo. Adesso è presto, sono appena arrivato, fatemi parlare con i ragazzi, a cui voglio trasmettere la mia gioia, che è grande. Mi fa piacere ricominciare dove ho interrotto un po’ di tempo fa, per me è l’inizio di una nuova carriera”. verona_hellas Fissata per oggi la ripresa degli allenamenti per i gialloblù. La squadra si ritroverà sul campo dello Sporting Center ‘Il Paradiso’ di Peschiera, in programma alle ore 15 una seduta a porte aperte per preparare la sfida contro il Carpi di domenica 20 marzo (ore 15, stadio ‘Bentegodi’). Del Neri VeronaMister Delneri, al termine della gara contro la Fiorentina, ha parlato a proposito del futuro della sua squadra: “Non molliamo, la squadra c’è. Il Verona ha le qualità per dire la sua ogni domenica, nel calcio può succedere di tutto, perciò è un dovere provarci. Questo Verona deve giocare senza pressione e stare in questa ‘bagarre’ salvezza che durerà fino alla fine”.   Per completare le informazioni per la vostra fantasquadra visitate anche le nostre pagine:

>>> PROBABILI FORMAZIONI >>> SQUALIFICATI e INDISPONIBILI
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy