Fantamondiale Russia 2018 – scheda quarti Svezia – Inghilterra

Fantamondiale Russia 2018 – scheda quarti Svezia – Inghilterra

Analizziamo in ottica fantacalcio il match dei quarti di finale tra Svezia e Inghilterra

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Sabato 7 luglio alle 16:00 (ora italiana) si affronteranno Svezia e Inghilterra, nel match ad eliminazione diretta che consentirà alla vincente di approdare alle semifinali di Russia 2018. Da un lato, ci sarà la vera rivelazione di questa competizione, vale a dire la Nazionale svedese che è stata capace nell’ottavo di finale di eliminare la Svizzera, nei gironi la Germania e di qualificarsi al Mondiale eliminando l’Italia. Dall’altro lato invece, si troverà la squadra guidata da Southgate, che negli ottavi di finale si è sbarazzata grazie ai calci di rigore della Colombia dopo il pareggio 1 – 1 al termine dei tempi supplementari.

SVEZIA-INGHILTERRA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Svezia (4-3-1-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen.
A disposizione: Johnsson, Nordfelt, Olsson, Helander, Lustig, Jansson, Svensson, Hiljemark, Rohden, Durmaz, Guidetti, Thelin
Allenatore: Andersson.

Inghilterra (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Henderson, Alli, Young; Lingaard, Kane, Sterling.
A disposizione: Butland, Pope, Cahill, Rose, Jones, Alexander-Arnold, Delph, Loftus-Creek, Dier, Vardy, Welbeck
Allenatore: Southgate.

Immagine

Svezia: Krafth 80% – Lustig 20%

Inghilterra: Lingaard 60% – Dier 40%; Young 70% – Rashford 30%

Immagine

Forsberg (Francia): consigliare un giocatore della Svezia in questa partita è difficile, ma lui ha già dimostrato di poter far male alle difese avversarie, cosi come è successo nella partita contro la Svizzera.

Kane (Inghilterra): è il miglior marcatore del Mondiale, un gol praticamente ogni partita e contro la Svezia ci sono buone possibilità che il suo score personale aumenti. 

Immagine

Lindelof (Svezia): il suo compagno di reparto Granqvist è uno dei migliori difensori visti in questo Mondiale. Lui, invece, è spesso in difficoltà e anche contro l’Inghilterra c’è questo rischio.

Alli (Inghilterra): brutta copia, anche bruttissima si può dire, rispetto al giocatore visto durante la stagione in Premier League. E’ stanco e questo si nota in tutte le partite giocate fino ad ora al Mondiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy