Fantacalcio Mantra, la Top 11 della 29a giornata

Fantacalcio Mantra, la Top 11 della 29a giornata

Scopriamo quali sono stati i migliori giocatori della ventinovesima giornata per il Mantra

Commenta per primo!

I posticipi domenicali tra Lazio e Atalanta e tra Palermo e Napoli hanno chiuso la 29a giornata di serie A. Il protagonista della vittoria laziale, Klose, sfiora la convocazione nella nostra selezione settimanale, impresa invece riuscita al partenopeo Koulibaly, che con la sua prestazione, premiata con un 7, contribuisce in maniera decisiva alla vittoria degli uomini di Sarri. Andiamo dunque a mostrarvi la nostra esclusiva Top 11 Mantra, ovvero l’analisi della giornata alla ricerca dei migliori giocatori di questo turno e del modulo più efficace, ovviamente guardando il tutto in ottica Fantacalcio Mantra ed utilizzando i voti della redazione di Fantagazzetta.

Top 11 Mantra: I moduli

Come già successo in passato, questa settimana sono tre i moduli migliori: 4-4-2, 4-3-3 e 4-3-1-2, col punteggio di 109.5. Staccato di solo mezzo punto troviamo il 4-2-2-2, mentre i moduli con la difesa a tre non vanno oltre quota 106.5. E’ quello infatti il punteggio di 3-4-3, 3-4-1-2, 3-5-2 e del 4-4-1-1. A 106 punti abbiamo il 4-2-3-1, che precede di mezzo punto il 4-3-2-1. Chiude la graduatoria il 3-4-2-1 con 103 punti.

Top 11 Mantra: I giocatori

Altra partita senza subire gol per lui, ed il record è ormai vicino. Con un 6.5 Buffon si merita la presenza nella nostra Top 11, chissà se concederà il bis nel prossimo turno in caso dovesse battere il record. Davanti a lui una difesa composta da due terzini goleador, D’Ambrosio e Laurini, e da due centrali, Koulibaly e Miranda, premiati col 7 per le loro ottime prestazioni, voto al quale va aggiunto anche l’assist nel caso dell’interista. A centrocampo troviamo Perisic e Florenzi esterni, con Luca Rigoni mediano e De Guzman centrocampista centrale. Attacco formato dalla coppia che ha fatto le felicità del Torino nel recente passato, ovvero quella formata da Cerci, ora al Genoa, ed Immobile. Grazie alla duttilità di alcuni giocatori, anche con gli altri due moduli vincitori di giornata non cambia nulla per quanto riguarda i protagonisti della selezione. Gli unici spostamenti sono quelli di Perisic, che col 4-3-1-2 si piazza nella posizione di trequartista, mentre col 4-3-3 va a giocare largo in attacco. TOP11 29A 442

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy