Fantacalcio Mantra, la Top 11 della 14a giornata

Fantacalcio Mantra, la Top 11 della 14a giornata

Scopriamo quali sono stati i migliori giocatori della quattordicesima giornata per il Mantra

Commenta per primo!

Il posticipo del lunedì tra Inter e Fiorentina ha chiuso la 14a giornata di Serie A. Al San Siro è andata in scena una partita divertente e ricca di reti, vinta 4-2 dai padroni di casa. Protagonista della vittoria è stato Icardi, che con la sua doppietta ha raggiunto Dzeko al vertice della classifica cannonieri. L’argentino non è però riuscito ad entrare nella nostra selezione settimanale, al contrario di Candreva, autore del secondo gol dei nerazzurri.

Andiamo dunque a mostrarvi la nostra esclusiva Top 11 Mantra, ovvero l’analisi della giornata alla ricerca dei migliori giocatori di questo turno e del modulo più efficace, ovviamente guardando il tutto in ottica Fantacalcio Mantra ed utilizzando i voti della redazione di Fantagazzetta.

Top 11 Mantra: I moduli

In questa giornata, caratterizzata dai pochi gol dei difensori (solamente uno) e dai tanti bonus pesanti portati dai centrocampisti, i moduli più efficaci sono stati il 4-4-2 ed il 4-3-1-2 che hanno totalizzato 108 punti. Sul terzo gradino del podio troviamo il 3-5-2 con 107.5 punti. Staccati di solo mezzo punto ci sono 4-3-3, 4-2-2-2 e 4-4-1-1. Si fermano a quota 106 4-2-3-1 e 4-3-2-1, mentre non va oltre i 105 punti il 3-4-1-2. Chiudono la graduatoria il 3-4-3 con 104 punti e il 3-4-2-1 con un punteggio di 103.

Top 11 Mantra: I giocatori

Giornata povera di soddisfazioni per i portieri quella appena terminata. Sono solo due infatti gli estremi difensori a non aver subito reti, ovvero quelli di Atalanta e Lazio. Nella nostra selezione premiamo quest ultimo, con Strakosha che va dunque ad aggiudicarsi il posto da titolare. Nella difesa a quattro troviamo la coppia centrale composta da giocatori atalantini, con Masiello, unico difensore ad aver segnato in questo turno, e Caldara, protagonista di un’altra ottima partita. i terzini sono Barreca a sinistra e Basta a destra, autori entrambi di un assist. Le due ali del 4-4-2 sono Candreva e Perotti, vero protagonista della vittoria della Roma con un gol e due assist, mentre al centro troviamo Fofana e Kurtic. La coppia d’attacco è formata dal solito Dzeko e dal milanista Lapadula, alla sua prima doppietta in serie A.

Nel 4-3-1-2 la difesa e l’attacco restano immutati, mentre a cambiare è il centrocampo. Perotti va ad agire da trequartista dietro le punte, mentre il doriano Bruno Fernandes va a prendere il posto di Candreva.

TOP11 442 201617 14A

TOP11 4312 201617 14A

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy