Fiorentina-Empoli, le Fantapills: l’ex Pasqual punisce i Viola, Empoli ad un passo dalla salvezza

Fiorentina-Empoli, le Fantapills: l’ex Pasqual punisce i Viola, Empoli ad un passo dalla salvezza

Le Fantapills della sfida tra Fiorentina ed Empoli valida per la 32a giornata di Serie A.

Allo stadio Artemio Franchi di Firenze, l’Empoli supera la Fiorentina per 2-1 nel più classico dei derby toscani della massima Serie, grazie ad un’ottima prestazione su entrambi i lati del campo e ad un pizzico di fortuna negli episodi chiave del match. La squadra di mister Martusciello sale a +5 in classifica sopra la terzultima posizione occupata dal Crotone e mette un altro mattoncino fondamentale per la permanenza in Serie A. Dopo un avvio con le occasioni prima di Chiesa (tiro respinto a fil di palo), poi di Tello (recupero prodigioso di Bernardeschi sulla conclusione del centrocampista fiorentino) ed infine di Thiam che da solo in mezzo all’area è riuscito a spedire incredibilmente fuori, l’Empoli è passato in vantaggio al ’37 con El Kaddouri, bravo a raccogliere una respinta sbagliata di Tatarusanu dopo il cross di Thiam dalla destra (partito in fuorigioco). A pareggiare la sfida ci ha pensato al ’64 Tello, dopo il servizio di Borja Valero anche lui, come Thiam in precedenza, in netto fuorigioco. Infine, dopo il forcing della Fiorentina che ha tentato di vincere la partita (Chiesa e Ilicic vicinissimi al gol, con un incrocio colpito da quest’ultimo su punizione), in ripartenza, al ’91, per fallo molto dubbio su Pucciarelli da parte di Borja Valero, Pasqual si è presentato sul dischetto per battere il rigore concesso da Mazzoleni. L’ex capitano dei Viola è rimasto freddissimo piazzando la palla all’angolino e siglando il gol vittoria che potrebbe voler significare la salvezza dell’Empoli. Grossa delusione per la Fiorentina sconfitta in casa per la seconda volta nella storia del derby contro l’Empoli. La squadra Viola non ha saputo sfruttare le occasioni create, giocando anche sotto ritmo e con poca aggressività. L’Empoli ringrazia gli episodi dubbi a proprio favore (Mazzoleni ed assistenti in giornata assolutamente negativa), ma soprattutto una prestazione gagliarda da parte di tutta la squadra, capitanata da Croce, El Kaddouri ed un vivo, seppur impreciso, Thiam.

– EL KADDOURI: vi avevamo consigliato per questa sfida il fantasista marocchino, al terzo gol consecutivo. Prestazione di voglia e di classe la sua, condita dalla zampata che ha portato in vantaggio l’Empoli.

– TELLO: tanta corsa, a volte poca lucidità, ma è bravo a trovare l’angolino vincente, aiutato da una deviazione, sul passaggio di Borja Valero. Peccato che questo gol non serva a nulla (tranne che ai fantallenatori che lo hanno schierato).

– CROCE: è il Capitano l’anima, il cuore ed i polmoni dell’Empoli in questa sfida delicatissima. Un esempio da seguire ed un giocatore imprescindibile per i toscani.

– DIFESA VIOLA: prestazione scialba per tutti i componenti del reparto, in modo particolare per Tatarusanu, colpevole sul primo gol, e per Tomovic, sempre in affanno contro Thiam ed El Kaddouri. Senza Gonzalo Rodriguez, è mancato un leader che guidasse la difesa, presa sempre d’infilata dagli azzurri di mister Martusciello.

– CHIESA: non è molto incline all’assist e tende a cadere troppe volte senza che abbia ricevuto un vero contatto. Però è sicuramente il futuro della Fiorentina: accelerazione fulminante e tiro secco le sue caratteristiche principali, va due volte vicinissimo al gol.

– PASQUAL: freddissimo sul dischetto, dà un grossissimo dispiacere allo stadio che lo ha acclamato per tanti anni. Finalmente decisivo da calcio da fermo, il suo gol può significare la salvezza dell’Empoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy