Casa Roma: Mario Rui torna in gruppo, Manolas ed El Shaarawy no

Casa Roma: Mario Rui torna in gruppo, Manolas ed El Shaarawy no

Report del mercoledì: tutte le ultime news dalla sede dei giallorossi.

Dopo la vittoria contro il Pescara di tre giorni fa, la Roma di Luciano Spalletti si ritrova più vicina alla capolista Juventus, nonostante una prestazione che abbia lasciato parecchie perplessità. La difesa giallorossa ha ancora mostrato grosse lacune, mentre l’attacco rappresenta una certezza. Domenica c’è il derby contro la Lazio ed è vietato sbagliare.

ROMA: REPORT ALLENAMENTO

All’indomani della sfida con gli abruzzesi, i giallorossi hanno sostenuto una seduta di allenamento il lunedì mattina, durante la quale Mario Rui è tornato ad allenarsi con la squadra, che è stata divisa in due gruppi. Chi ha giocato domenica ha svolto lavoro di scarico, mentre gli altri hanno fatto esercizi sul possesso palla e sull’inferiorità numerica. Nella giornata di ieri invece, Spalletti ha lasciato liberi i propri ragazzi, dando loro appuntamento a questa mattina (11:30). La seduta odierna però ha portato con sé anche la probabile notizia dell’infortunio di Mohamed Salah che, durante la tradizionale partitella conclusiva, ha rimediato una botta alla caviglia destra che verrà valutata nella giornata di domani.

ROMA: REPORT INFORTUNATI

Salah: forte trauma contusivo alla caviglia destra. Da valutare.

Manolas: il difensore greco dovrebbe rientrare proprio per il derby, anche se ancora lavora a parte.

– El Shaarawy: stesso discorso per il difensore. Il “faraone” dovrebbe essere almeno in panchina domenica.

Paredes: il centrocampista non dovrebbe recuperare per domenica. Il problema alla caviglia sembra più serio di quanto immaginato, e nei prossimi giorni verranno svolti ulteriori accertamenti.

Florenzi: unico infortunato di lungo degenza, continua il proprio lavoro di riabilitazione.

FANTAPILLS

 Dzeko: con la doppietta contro il Pescara, il bosniaco è arrivato a quota 12 reti in Campionato. Impensabile lasciarlo fuori dal proprio 11, contro i biancocelesti è già andato a rete l’anno scorso.

– Nainggolan: il belga, nelle partite importanti, risulta sempre essere decisivo. Che possa esserlo anche contro gli acerrimi nemici?!?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy