Conferenza Palermo – Bortoluzzi: “Ruggiero può giocare ancora, Diamanti è importante”

Conferenza Palermo – Bortoluzzi: “Ruggiero può giocare ancora, Diamanti è importante”

Il tecnico del Palermo ha parlato in conferenza stampa in preparazione del match esterno contro il Pescara

Dopo la matematica retrocessione, il Palermo sta continuando a fornire prestazioni concrete, sono infatti sette i punti conquistati in tre partite, fattore che potrebbe alimentare qualche rimpianto per quel che poteva essere. L’allenatore Bortoluzzi, che non sta sfigurando sulla panchina rosanero, è intervenuto in conferenza stampa descrivendo la situazione che sta vivendo la sua squadra in vista della prossima partita esterna contro il Pescara, auspicandosi di essere confermato per la prossima stagione.

BORTOLUZZI TRA PALERMO E PESCARA

Sono venuto qui per giocarmi le mie possibilità e candidarmi per la prossima stagione. Contro il Pescara vogliamo fare punti e migliorare le statistiche, dovremo fare una partita attenta e  intensa perché affrontiamo una squadra che corre tanto e che gioca bene, anche se i risultati non dicono questo. Zeman è un grande allenatore e fonte di ispirazione per molti allenatori, pratica un calcio difficile da affrontare. Questa settimana abbiamo lavorato molto bene, vedo i calciatori carichi e con voglia di fare bene, hanno visto che gli ultimi risultati sono frutto del loro impegno in allenamento. La squadra si è accorta che poteva dare di più nelle partite precedenti, non c’è nessuno che sta dimostrando di voler lasciare Palermo, questo è importante. Contro il Pescara riproporremo lo stesso sistema tattico che abbiamo utilizzato nelle giornate precedenti, può cambiare qualche interprete”.

BORTOLUZZI SUI POSSIBILI TITOLARI

Sul centrocampo: “Ruggiero ha fatto una buona partita contro il Genoa, ha corso tanto e ha aiutato tutta la squadra, l’unico dubbio era sul piano emotivo visto che era il suo esordio, la sua presenza non esclude Jajalo. È stato importante aver ritrovato Diamanti, si sta comportando molto bene sul campo e caratterialmente, aiuta tutti i compagni e fornisce consigli ai più giovani. Non c’è nessun problema con Nestorovski, voleva restare di più in campo contro il Genoa, è concentrato per le prossime partite”.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy