Juventus: prove di tridente anti-Genoa

Juventus: prove di tridente anti-Genoa

Alla ripresa del Campionato, Mister Allegri potrebbe puntare su un attacco composto da quei bianconeri che non sono stati convocati dalle rispettive Nazionali.

di Fabiola Graziano

Mentre tutte le big della Serie A sono costrette a fare i conti con assenze illustri dovute alle convocazioni in Nazionale, la Juventus sta continuando a godere in allenamento delle gesta di tre dei suoi pezzi più pregiati, vale a dire Cristiano Ronaldo, Mario Mandžukić e Douglas Costa.

Le ragioni per cui i tre bianconeri non hanno raggiunto i rispettivi connazionali in ritiro sono differenti: l’attaccante croato ha deciso di chiudere il suo percorso con la Nazionale dopo l’ottimo secondo posto a Russia 2018, l’esterno brasiliano sta recuperando dal doppio infortunio rimediato contro lo Young Boys, mentre il cinque volte Pallone d’Oro ha concordato con il proprio ct e la Federazione portoghese una pausa temporanea, per potersi integrare al meglio con il suo nuovo club e per poter sbrigare le faccende legali che lo stanno vedendo coinvolto nelle ultime settimane.

JUVENTUS-GENOA: IL PROBABILE ATTACCO TITOLARE

In virtù di ciò, il trio delle meraviglie è rimasto a Torino e continua a lavorare quotidianamente sotto l’occhio vigile e orgoglioso di Massimiliano Allegri, che nella sfida contro il Genoa del temutissimo Piątek potrebbe decidere di affidarsi proprio a un attacco composto dal numero 7, dal numero 11 e dal numero 17, dettato dall’esigenza di far rifiatare i nazionali.

Non a caso, per via del viaggio intercontinentale e del conseguente rientro nel capoluogo piemontese dopo tutti gli altri, Dybala e Cuadrado dovrebbero partire dalla panchina, così come Bernardeschi che, malgrado non debba fare i conti con il fuso orario, potrebbe comunque avere la necessità di smaltire le fatiche delle partite con gli Azzurri.

È quindi davvero facile ipotizzare che, al netto di eventuali nuovi acciacchi, nel match in programma all’Allianz Stadium sabato 20 alle 18:00 contro i rossoblù del neo-tecnico Juric il reparto avanzato bianconero possa essere composto da quei tre nomi illustri che durante questa sosta stanno tenendo accesi i riflettori sulla Continassa.

IL TRIDENTE COSTA-RONALDO-MANDŽUKIĆ: I PRECEDENTI

Il tridente Costa-Ronaldo-Mandžukić si è già visto in campo per due volte, ossia nell’ultima mezzora delle gare contro Lazio e Parma. In entrambi i casi, l’ingresso dell’ala brasiliana ha concesso alla Juve di raddoppiare e mettere al sicuro i tre punti, tra l’altro portando al goal il croato nella sfida contro i biancocelesti.

L’augurio di tifosi e fantallenatori dunque, è che il feeling già mostrato dai tre bianconeri in queste due occasioni sia cresciuto ancor di più in questi giorni di pausa dal Campionato e di lavoro mirato alla Continassa, in modo da guidare la Vecchia Signora nel raggiungimento della sua undicesima vittoria stagionale consecutiva a suon di goal e assist che potrebbero fare la differenza anche al Fantacalcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy