Juventus: con l’arrivo di Cristiano Ronaldo migliorano cross e conclusioni

Juventus: con l’arrivo di Cristiano Ronaldo migliorano cross e conclusioni

In questo avvio di stagione, la Juventus ha fatto segnare un miglioramento sostanziale sotto il punto di vista dei cross e delle conclusioni effettuate

di Marco Spartà, @marcosparta91

Il cammino della Juventus in questo avvio di stagione è stato formidabile. In 16 partite la Vecchia Signora ha conquistato 14 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta tra campionato e Champions League. A questo dato si aggiungono il record di punti nelle prime 12 giornate di Serie A (34 su 36 disponibili) ed una media realizzativa invidiabile: 33 reti in 16 gare, oltre due gol a partita. La formazione di Massimiliano Allegri non sembra temere confronto soprattutto dopo l’ultimo calciomercato, dove si è rinforzata molto. L’arrivo in bianconero di Cristiano Ronaldo ha fatto compiere alla squadra un ulteriore passo in avanti. Un dato, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, spicca nelle fila bianconere: i cross recapitati all’interno dell’area di rigore. L’arrivo di CR7 e Joao Cancelo a Torino sembra aver rigenerato le corsie laterali bianconere che, secondo i numeri, sono al terzo posto in Europa per cross effettuati. Sono ben 255 i traversoni fatti dalla Juventus, secondo il quotidiano sportivo italiano, meglio hanno fatto solo Inter ed Eibar. Inoltre, sono ben 98 in più i cross effettuati dalla squadra bianconera rispetto alla scorsa stagione dopo dodici giornate (+62%).

Le fasce bianconere funzionano al meglio con Cancelo ed Alex Sandro che stanno dando il proprio apporto alla manovra offensiva: il brasiliano è il terzo giocatore nel campionato italiano per numero di cross (64 da inizio stagione). Il portoghese ha crossato di meno rispetto al compagno, ma rispetto alla stagione precedente ha dato una scossa alla fascia con accelerazioni e passaggi chiave. Un’ulteriore arma per la Juventus che adesso può contare anche sulle fasce e trovare l’imbucata giusta al centro dove molto spesso si ritrovano due come Cristiano Ronaldo e Mandzukic, insuperabili nel gioco aereo. Infine, con l’arrivo di Cristiano Ronaldo sono aumentate anche le conclusioni verso la porta avversaria passate da 198 a 239, 41 in più (+20%). Solo CR7 ne ha effettuate ben 88, oltre un terzo del totale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy