Inter, Nainggolan si riprende i nerazzurri: è tornato il “Ninja”?

Inter, Nainggolan si riprende i nerazzurri: è tornato il “Ninja”?

Radja Nainggolan sta tentando di portare l’Inter fuori dalle sabbie mobili.

di Massimo Angelucci

Radja Nainggolan sembrerebbe aver cambiato marcia e lo fa forse nel momento peggiore della stagione dell’Inter, proprio nel mezzo della grana Icardi. Il condizionale è d’obbligo perché la stagione del centrocampista belga è stata soggetta ad alti e bassi. Più bassi che alti a dire la verità, tra prestazioni sottotono e qualche nottata in discoteca di troppo.

Prima di domenica sera l’ultimo ricordo del “Ninja” era quello in Coppa Italia, con la testa bassa dopo l’errore decisivo dal dischetto nel match contro la Lazio. Ci voleva un leader per far riprendere una squadra alla deriva, scossa dalle note faccende extracalcistiche riguardanti il loro ex capitano Mauro Icardi, e quel leader i nerazzurri sembrano averlo trovato nel pupillo belga di Luciano Spalletti, che lo ha voluto fortemente a Milano, oltre che nelle ultime due partite con Parma e Sampdoria.

Nel match contro i blucerchiati, il “Ninja” ha realizzato il goal che ha regalato i tre punti ai nerazzurri e nella gara precedente contro il Parma ha realizzato l’assist per Lautaro Martinez. Sei punti dunque, importantissimi anche dal punto di vista della classifica, con il Napoli a -7 e con Nainggolan pronto a far partire la svolta di questa stagione, Europa League compresa.

LE DICHIARAZIONI DI NAINGGOLAN

Rabbiose le parole del centrocampista belga nel post match contro la Sampdoria: “Ho avuto dei problemi passati, ora cerco di dare solo il meglio per la mia squadra. Si chiacchiera troppo di cose extracalcistiche, ma ci serve vincere per poter stare sereni“. Radja ha parlato in maniera lusinghiera anche di Mauro Icardi: “Mauro ha sempre dato tutto in campo per la propria squadra, speriamo che le cose rientrino presto. Dietro spingono, quindi c’è bisogno anche di lui per arrivare a centrare i nostri obiettivi. Mauro ha dimostrato ciò di cui è capace“.

Parole importanti nei confronti di un capitano decaduto e di una squadra che sta cercando un nuovo leader, per uscire da una situazione insidiosa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy