Fantacalcio Genoa, torna Izzo dopo la squalifica. Ecco come cambia la difesa dei rossoblu

Fantacalcio Genoa, torna Izzo dopo la squalifica. Ecco come cambia la difesa dei rossoblu

Dopo sei mesi Izzo potrà tornare in campo con il Genoa per la trasferta in Sardegna del 15 ottobre contro il Cagliari. Vediamo chi perderà il posto per far spazio al difensore campano e quanto potrà giovarne l’intera retroguardia rossoblu.

Alla luce dei risultati deludenti di queste prime sette giornate, il Genoa si trova in sull’orlo di un baratro, un momento in cui una reazione che tarda ad arrivare sembra essere più necessaria che mai. I ragazzi sotto la guida di Juric, oltre a dei cali evidenti di concentrazione corale, non stanno riuscendo a trovare l’alchimia necessaria per ottenere l’obiettivo fissato al via della  stagione: una salvezza tranquilla. Il rientro dopo la squalifica di Armando Izzo, uno dei leader carismatici della rosa, potrebbe giovare alla ripresa di coscienza degli uomini del tecnico croato per puntare finalmente alla prima vittoria stagionale.

GENOA, ECCO COME CAMBIA LA DIFESA CON IZZO

Nella difesa a tre prevista dai dettami tattici di Juric, il posto di Izzo è stato occupato, in sua assenza, da Davide Biraschi. L’ex Avellino ha dimostrato di meritare minuti e fiducia da parte del tecnico dei rossoblu, ma in un momento in cui la solidità difensiva e il carisma sono necessari più che mai, Izzo deve giocare. La sua collocazione nel trio difensivo è sul centro-destra, con Rossettini stabile in mezzo ai tre (630 minuti giocati su altrettanti a disposizione, fino ad ora è insostituibile), mentre sull’out di sinistra Zukanovic sembra ormai certo del posto, complici le sue buone prestazioni (un assist a referto nelle 4 partite giocate) e gli errori grossolani di Gentiletti. Dunque, finalmente, si riuscirà a comporre lo schermo rossoblu che ci si prefigurava in estate: Izzo e Zukanovic saranno fondamentali nel contesto tattico preparato da Juric, la manovra partirà da loro. La collaborazione in fase offensiva li porterà a ridosso dell’area avversaria e considerando la qualità di calcio dei due difensori, non è escluso che arrivino bonus inaspettati. Da annotare la presenza costante in area sui corner del difensore serbo, un fattore che gli permette di avere qualcosa in più rispetto a Izzo, considerando che il rendimento stimato per ciò che si è visto finora potrebbe essere molto simile. Sono previsti compiti diversi, invece, per Rossettini. Il centrale rossoblu è quello più esposto a duelli aerei e fisici, mettendolo spesso a rischio cartellino. 2 ammonizioni nelle prime uscite stagionali, in previsione a fine stagione, potrebbe arrivare alla soglia delle 10 ammonizioni. Non certamente un dato invidiabile.

In sintesi, possiamo dire che in ordine crescente per possibile rendimento a livello Fantacalcistico potremmo stilare questa breve classifica: Rossettini, Izzo, Zukanovic.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy