Udinese, Stryger Larsen: il nuovo ruolo con Nicola e i cambiamenti al Fantacalcio

Udinese, Stryger Larsen: il nuovo ruolo con Nicola e i cambiamenti al Fantacalcio

Stryger Larsen con Nicola in panchina cambia ruolo. Il jolly difensivo dell’Udinese sta diventando un’importante risorsa al Fantacalcio.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Stryger Larsen è uno dei pochi stacanovisti della Serie A. In 22 partite giocate non è mai uscito dal campo, sia sotto la gestione Velazquez, che sotto la gestione Davide Nicola. Chi l’ha preso alle aste si è assicurato un difensore dal rendimento costante e discreto, ma da quando viene impiegato come esterno di centrocampo è diventato più pericoloso in zona bonus.

Qui ripercorriamo in parte alcune tappe delle sua stagione e il nuovo ruolo che Nicola gli ha affidato nello scacchiere a sua disposizione.

STRYGER LARSEN: COSA CAMBIA IN CAMPO E AL FANTACALCIO

Il modulo con cui è stato plasmato l’Udinese è il 3-5-2. Il trio difensivo è composto da Nuytinck, Troost-Ekoong e il nuovo arrivo del mercato invernale, De Maio. Stryger Larsen in stagione è stato impiegato in tutti e tre i ruoli del tridente difensivo: ha giocato 8 partite da difensore destro, 6 sul centro-sinistra e 5 al centro della difesa. Pertanto, Larsen è un difensore duttile che fa della concentrazione la sua principale forza. Da quando viene impiegato come esterno a destra però, ha confezionato 2 assist e ha realizzato il suo primo goal in Serie A, proprio ieri contro la Fiorentina.

I cambiamenti al Fantacalcio sono chiari: Larsen diventa più propositivo e allo stesso tempo è più prolifico in zona bonus. Solitamente al Fantacalcio i giocatori quotati difensori che ricoprono ruoli più avanzati diventano preziosi. E il nazionale danese ha già una Fantamedia del 6,11 – il migliore difensore dell’Udinese – ragion per cui con questo cambio ruolo passa da semplice tappabuchi e potenziale terzino da bonus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy