Udinese, Fofana sugli scudi: affidabilità e inserimenti col nuovo modulo

Udinese, Fofana sugli scudi: affidabilità e inserimenti col nuovo modulo

Il tecnico Velazquez gongola e si tiene stretto il suo centrocampista: ecco cosa può dare al Fantacalcio

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Buone notizie in casa Udinese: oltre alla convocazione di Lasagna con l’Italia (in sostituzione dell’infortunato Zaza), continua il percorso di crescita di Seko Fofana. Il calciatore si è guadagnato la fiducia di mister Velazquez, che lo ha ”riportato” al suo ruolo naturale d’incursore in area dopo alcuni esperimenti. Ecco il parere dei nostri esperti sul possibile rendimento del centrocampista ivoriano.

Fofana è una delle note liete di questa stagione: si era partiti col 4-2-3-1, dunque si pensava potesse avere un’appetibilità fantacalcistica piuttosto limitata giocando davanti la difesa, ma il 4-1-4-1 disegnato da Velazquez ce lo ha restituito come mezzala, ruolo in cui può dire la sua al fantacalcio.
Tiri dalla distanza e inserimenti potranno fruttargli dei bonus (3 o 4 gol potrebbero essere alla portata).
Rispetto allo scorso anno è migliorato anche il suo rendimento, direi che possiamo iniziare a farci affidamento: in una lega a 10 è da gestire come un quinto slot, non è uno da mettere sempre ma da valutare gara per gara in base al calendario”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy