Udinese, De Paul: il declino di un (ex) top del Fantacalcio

Udinese, De Paul: il declino di un (ex) top del Fantacalcio

Dopo un inizio di stagione da vero e proprio top del Fantacalcio, Rodrigo De Paul è protagonista di un “crollo” culminato ieri con il rigore sbagliato.

di Patrizia Monaco
De Paul Udinese 2019

Non procede nel migliore dei modi la stagione di Rodrigo De Paul con la maglia dell’Udinese. Infatti, colui che nella prima parte del campionato aveva rappresentato una delle realtà più liete del Fantacalcio, adesso si ritrova ad affondare insieme ai suoi compagni di squadra. Sì perché, se andiamo a vedere i risultati registrati finora sotto la guida di Nicola, i bianconeri non hanno saputo raccogliere quanto auspicato da società e tifosi, arrivando ad occupare la parte bassa della classifica, ad appena un punto di distanza dalla zona retrocessione.

Riportando la mente al mese di novembre, possiamo vedere come proprio De Paul abbia fatto da “tramite” tra l’attuale allenatore dell’Udinese ed il suo predecessore, Velazquez. Nell’ultima gara con il tecnico spagnolo seduto in panchina, il numero 10 bianconero aveva sbagliato il rigore che avrebbe invece permesso alla squadra di acciuffare un importantissimo punto contro l’Empoli di Iachini. Dopo la sosta, e dunque con il nuovo ct, lo stesso fantasista argentino è stato autore del gol che ha messo in ginocchio la Roma alla Dacia Arena e, giustamente, in molti pensavano che quello avrebbe rappresentato soltanto il primo passo dell’Udinese verso una zona più dignitosa della classifica.

DE PAUL NON SEGNA E L’UDINESE NON VINCE PIÙ

Eppure, settimana dopo settimana, tutto è andato peggiorando e nelle ultime dieci gare i bianconeri hanno raccolto una sola vittoria. Un dato allarmante che si aggiunge a quello relativo ai gol segnati: soltanto sei, nonostante il calendario li abbia messi di fronte ai loro diretti avversari per la lotta salvezza (Spal, Cagliari, Frosinone). Di certo, ad influire su questo aspetto è stato anche il rendimento di Rodrigo De Paul, in netto calo rispetto alla prima parte di stagione. Il suo ultimo bonus risale proprio alla gara di fine novembre contro la Roma: fino ad allora l’argentino aveva portato a casa il +3 per ben sei volte (e due assist), divenendo uno dei maggiori (se non IL maggiore) top del centrocampo fantacalcistico. Adesso la fantamedia è scesa a 6,57, le ammonizioni collezionate sono già 6 ed i rigori sbagliati sono saliti a due dopo quello parato ieri da Sirigu, mentre la quotazione è crollata da 24 a 19. Questo è probabilmente il risultato del gioco un po’ sterile portato in campo da Nicola ma chissà che di recente non abbiano influito anche le tante voci di mercato che vorrebbero De Paul all’Inter a partire dalla prossima stagione e che, forse, hanno fatto sì che l’argentino si “sedesse” sugli allori.

Insomma, i fantallenatori che si ritrovano De Paul in rosa hanno dovuto ridimensionare il proprio entusiasmo: se prima l’argentino si schierava senza se e senza ma, in quanto rigorista e in quanto super top di centrocampo, adesso la scelta non risulta essere più così scontata. La speranza è che questo rappresenti semplicemente un periodo buio per il numero 10, pronto ad uscire dal letargo nelle prossime settimane, magari già nelle prossime due gare casalinghe quando l’Udinese affronterà rispettivamente Chievo e Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy