Torino, torna Ola Aina: De Silvestri si accomoda in panchina?

Torino, torna Ola Aina: De Silvestri si accomoda in panchina?

Ola Aina ha finito di scontare la squalifica rimediata a metà marzo contro il Bologna e si prepara per tornare in campo già domenica in Torino-Cagliari.

di Patrizia Monaco
Ola Aina Torino 2019

Giunti alla 32a giornata di Serie A, il Torino allenato da Walter Mazzarri si gode il panorama vista Europa: tra molti alti e pochi bassi, la squadra piemontese si ritrova ad appena tre punti dal quarto posto attualmente occupato dal Milan. Nel corso del lunch match di domenica, Belotti e compagni affronteranno il Cagliari, in quella che si preannuncia come una sfida decisamente alla portata dei padroni di casa. Sforzo e concentrazione saranno gli ingredienti ideali per far sì che i tifosi granata continuino a sognare in questo finale di stagione.

OLA AINA TORNA A DISPOSIZIONE CONTRO IL CAGLIARI

L’allenatore del Torino, a partire dalla prossima gara, potrà contare nuovamente su Ola Aina, tra le sorprese più piacevoli di quest’anno. Mazzarri ha spesso dato fiducia al talento classe 1996, arrivato in prestito la scorsa estate e capace, giornata dopo giornata, di garantire forza fisica e velocità, in un perfetto equilibrio tra fase difensiva e offensiva. Durante la gara contro il Bologna, quella cioè che a metà marzo ha visto il Torino sconfitto dall’ex allenatore Sinisa Mihajlovic, il difensore ha raccolto una pesante squalifica che gli è costata ben tre giornate di campionato.

Questo ha ovviamente fatto storcere il naso a tutti i suoi fantapossessori, i quali però potranno tornare a schierare Ola Aina già a partire da domenica. La sensazione, infatti, è che Mazzarri possa affidarsi sin da subito al numero 34, probabilmente facendo scivolare in panchina De Silvestri (1 gol e 2 assist, fantamedia di 6,08).

Guardando alla gestione degli scorsi mesi però, appare assai probabile che tra i due continuerà ad esserci una staffetta che ci accompagnerà fino alla fine della stagione. Insomma, se al Fantacalcio avete almeno uno dei due difensori in questione, il consiglio è di cavalcare l’onda dell’entusiasmo granata e di continuare a schierarli quasi sempre da qui a fine stagione, assicurandosi però la giusta copertura in panchina. In fondo, Ola Aina ha sempre dimostrato la sua propensione al bonus (1 gol e 2 assist per lui finora, per una fantamedia di 6,06 macchiata però dall’espulsione sopracitata) e non è detto che già da questo weekend non possa tornare a far sognare i tanti fantallenatori che quest’anno hanno creduto in lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy