Stephan El Shaarawy – Scheda estiva Fantacalcio

Stephan El Shaarawy – Scheda estiva Fantacalcio

Un finale di stagione in crescendo lancia il faraone verso la stagione 2017-2018, potrà finalmente essere l’anno della sua consacrazione?

Dopo un grande girone di ritorno giocato nel tridente leggero della Roma 2015-2016, in molti si erano appuntati il nome di Stephan El Shaarawy per l’asta dello scorso anno. Poi però, complice l’esplosione di Dzeko e il conseguente dualismo con Perotti, il Faraone ha fatto fatica ad affermarsi nella seconda Roma ‘Spallettiana’, dove spesso ha ricoperto il ruolo di dodicesimo uomo da sfruttare a partita in corso. L’arrivo della primavera ci ha però restituito un giocatore sempre più decisivo, che, nonostante le difficoltà iniziali, è riuscito comunque ad eguagliare lo score realizzativo dell’anno precedente.

FANTASTATISTICHE 2016-2017


Presenze: 31

Gol: 8

Assist: 3

Media Voto: 6.43

Fantamedia: 7.16

Ammonizioni: 0

Espulsioni: 0


Ala sinistra con il vizio del gol, il giovane italiano listato attaccante dalla Gazzetta, ha appena concluso una stagione caratterizzata da alti e bassi. Dopo aver segnato solamente 3 gol in 27 giornate fatte di tanti subentri e pochi acuti, si è ripreso, mettendo a referto ben 5 bonus pesanti nelle ultime 9 partite. Questi, conditi da 3 assist in campionato ed altre 4 marcature equamente divise tra Coppa Italia ed Europa League, sono dati importanti per un giocatore che, se ritrovasse la continuità dei tempi migliori, potrebbe fare le fortune non soltanto della Roma, ma anche di noi fantallenatori.

STAGIONE 2017-2018: COSA ASPETTARCI?

La stagione 2017-2018 sarà, forse ancora più delle altre, quella in cui El Shaarawy è chiamato a scrollarsi di dosso l’etichetta di ‘eterna promessa’ e ad affermarsi definitivamente come una delle realtà più concrete del nostro calcio. In questo potrà essere aiutato dalla guida di Di Francesco, che negli anni passati a Sassuolo si è dimostrato in grado di valorizzare al massimo i giovani italiani presenti nel progetto. Lo stesso schieramento offensivo dell’allievo di Zeman, il 4-3-3, potrebbe inoltre sciogliere il faraone dai compiti di ripiegamento necessari nel 4-2-3-1 ‘Spallettiano’, avvicinandolo agli ultimi venti metri di campo che sembrano essere il suo habitat preferito. Dal punto di vista fantacalcistico andrà comunque considerata la pronosticabile alternanza con Perotti (anche in vista degli impegni Europei) che potrà togliergli minutaggio e fiducia. Ad oggi, aspettando anche i futuri sviluppi del mercato Romanista, El Shaarawy rimane comunque una buona scommessa in un reparto offensivo di titolari che, se riuscisse a riconfermare quanto di buono fatto da marzo in poi, potrebbe togliere non poche soddisfazioni ai propri fantallenatori.

 

 

 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. allyounee_222 - 3 mesi fa

    Certo come scommettere su Iannone vincente nel mondiale MotoGP 2017 direi un affarone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Miao... - 3 mesi fa

    Oramai sono quasi 10 anni che è una scommessa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy