Spal, colpo Kurtic: ecco la sua appetibilità al Fantacalcio

Spal, colpo Kurtic: ecco la sua appetibilità al Fantacalcio

Colpo ad effetto di Vagnati: la Spal vede cosí arrivare il primo rinforzo in vista della volata salvezza

Commenta per primo!

Appena pochi giorni dopo l’inizio del mercato invernale, cosiddetto di riparazione, la SPAL batte un colpo importante nel proprio reparto mediano: dopo una lunga trattativa, la compagine estense si è assicurata le prestazioni di Kurtic, rinforzo che stuzzica già le fantasie di molti fantallenatori in zona bonus. Lo sloveno è arrivato in biancazzurro a titolo temporaneo, con obbligo di riscatto. Vediamo insieme quale apporto può fornire alla causa biancazzurra.

JASMIN KURTIC, QUALE APPETIBILITÀ AL FANTACALCIO? 

Veniamo al dunque: in un reparto martoriato, almeno fantacalcisticamente parlando, dalle continue insufficienze dei vari Mora e Schiattarella, si è reso indispensabile l’innesto di una pedina d’esperienza. Kurtic arriva a Ferrara per recitare un ruolo da protagonista nello scacchiere spallino: mister Semplici, infatti, gli consegnerà la maglia da titolarissimo come mezz’ala sinistra assaltatrice, con licenza d’inserimento e parecchia libertà nella zona nevralgica del campo. Lo sloveno, nella prima parte di stagione, ha portato a casa una media voto altalenante di 5,77 in 14 partite disputate, media leggermente migliorata dalle 2 reti fino a qui messe a segno (il gol contro l’Udinese descrive appieno l’astuzia tattica dello sloveno in fase offensiva: inserimento centrale senza palla alle spalle del difensore che viene premiato da un assist al bacio di Ilicic). Dal punto di vista squisitamente tecnico, essendo abituato nell’ultimo periodo a giostrare sia come falso’ esterno d’attacco che come trequartista tra le linee avversarie, crediamo possa riproporre in toto anche a Ferrara quanto di buono visto a Bergamo, magari con meno reti all’attivo. Al Fantacalcio, in ogni caso, è valutabile come un discreto quinto slot, decisamente più votato all’assist che al bonus pesante. Lo dimostrano i numeri: lo scorso anno ha beneficiato dell’exploit bergamasco con ben 37 presenze e 6 reti ma, eccezion fatta per questa stagione, non è mai andato oltre le due reti totali a Campionato. Cosa aspettarsi da lui da qui alla fine del torneo? Ha certamente in canna almeno 1/2 gol e, a cifre non impossibili, può rivelarsi un buon acquisto da schierare anche nelle gare in trasferta per le vostre fantarose.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy