Seydou Keita è diventato un titolare di questa Roma?

Seydou Keita è diventato un titolare di questa Roma?

Il centrocampista maliano sembra insostituibile per Spalletti che finora l’ha sempre utilizzato

Keita: giocatore da prendere al fantacalcio?

Nessuno può nascondere la delusione dei tifosi e degli appassionati di fantacalcio nel constatare il calo che tutti i calciatori della Roma hanno vissuto all’inizio della stagione. La gestione Garcia ha portato ai margini del gioco tanti calciatori e per alcuni ha peggiorato significativamente il rendimento. Seydou Keita, maliano 36enne all’inizio di dicembre era quasi certo di voler smettere con il calcio giocato. Una carriera eccellente, culminata con i successi nel Barcellona. Sino a dicembre poche presenze, e scarsa considerazione da parte dell’allenatore, facevano preludere ad una conclusione di carriera in toni sommessi.

La svolta con l’arrivo di Spalletti

Il tecnico toscano dopo le prime uscite di una Roma con la difesa a tre, complice una serie di infortuni e la rinascita psico-fisisca di giocatori importanti, è tornato al 4-3-3 (o 4-3-1-2) in cui il Keita è divenuto quel faro inamovibile del centrocampo, un riferimento per tutti. Eclissando “capitan futuro” De Rossi. Non c’è stato match in cui Spalletti non l’abbia mandato in campo.
Nelle 9 partite giocate da quando è arrivato Luciano Spalletti, Keita ha ottenuto una MV 6.05 con una FM 6.16. Tante buone prestazioni – coronate anche da un gol – fanno di Keita il profilo del calciatore che i fantallenatori possono usare per avere un voto certo in panchina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy