Sassuolo, Babacar: una scommessa dal voto fisso per il fantacalcio

Sassuolo, Babacar: una scommessa dal voto fisso per il fantacalcio

Babacar è stato schierato da titolare poche volte ma entrando dalla panchina è spesso andato a voto, vediamo come gestirlo al fantacalcio

di Francesco Spada, @MoradinGE

Il Sassuolo punta molto su Babacar come dimostrano i 9 milioni spesi per il riscatto dalla Fiorentina, ma tutto questo però non ha impedito al giocatore di finire in panchina a causa dei limiti palesati in maglia viola e all’arrivo di un giocatore esperto e dall’ottimo rendimento come Boateng. Nonostante ciò il senegalese è spesso riuscito ad andare al voto entrando dalla panchina, oltre ad avere segnato 2 gol consecutivamente a Genoa ed alla Juventus. Ecco cosa ne pensano i nostri esperti sul futuro di stagione di Babacar al fantacalcio.

Babacar va considerato come una scommessa a basso slot, perché di fatto è un panchinaro dichiarato, che però gioca da punta centrale in una squadra offensiva, con una buona propensione al gol, con la speranza che più avanti possa ritagliarsi un posto da titolare, non diciamo in pianta stabile, ma almeno che possa giocare con più continuità dal primo minuto. Inoltre essendo un giocatore che il mister ritiene importante, nonostante come detto precedentemente non sia titolare, garantisce quantomeno il voto con buonissima costanza. Infatti, in questa prima parte di stagione, è andato a voto 9 volte su 11. Contando che domenica scorsa era infortunato solo alla prima giornata non è andato a voto, sebbene sia entrato ugualmente. L’aspetto negativo è la gestione, perché può capitare che porti bonus da subentrante, quando chiaramente non viene schierato,  considerando anche il fatto che il Sassuolo ha segnato 6 gol negli ultimi 5 minuti di partita ed è una squadra che segna spesso nei finali di gara. Tuttavia l’appeal è sceso parecchio dopo quel buon avvio, in virtù delle prestazioni insufficienti nelle due partite in cui ha giocato da titolare, ma purtroppo questa sua “brutta” abitudine se la porta dietro da Firenze.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy