Roma, El Shaarawy ritorna al fantacalcio

Roma, El Shaarawy ritorna al fantacalcio

Sull’asse Galliani-Sabatini si sposta “il Faraone”, nuovo attaccante della Roma

di Riccardo Cerrone, @riki171980

La Roma ed El Shaarawy insieme per questi sei mesi, un attaccante in più per le vostre aste del fantacalcio.

Un’idea per l’attacco del vostro fantacalcio: El Shaarawy della Roma.

L’asse lo conosciamo: Roma – Milano, o meglio Sabatini – Galliani. Su questo contatto diretto il Milan ha piazzato il giovane attaccante a Roma, per la felicità di Sabatini che ha fiutato l’affare e l’ha fatto suo. La formula è un prestito con riscatto con clausole legate a presenze e rendimento. L’interesse della Roma si è certamente impennato vista la partenza di Gervinho verso la Cina che si è aggiunta a quella di Iturbe, con un reparto d’attacco dunque da rimpolpare. ‘Il Faraone’ inoltre rappresenta un tassello importante per completare la rosa dei 25 destinati alla lista Serie A Tim essendo un giovane cresciuto in un vivaio italiano, quindi pedina appetibile anche per un discorso legato al regolamento.

Sarà titolare El Shaarawy nella Roma?

Dirlo con certezza è impossibile, quello che è chiaro è che se Spalletti dovesse proseguire con il 3-5-2 rappresenterebbe un’alternativa a Salah nel ruolo di seconda punta. Discorso diverso invece nel caso in cui si torni al 4-2-3-1 nel quale agirebbe sicuramente da esterno. Certo che se il giocatore stesse bene potrebbe ricavarsi uno spazio importante e puntare direttamente agli Europei di Francia 2016.  Infatti sembra che Antonio Conte, al di là delle prestazioni deludenti al Monaco, continui a puntare forte sul talento di origine egiziana, e questo potrebbe essere un fattore da non sottovalutare per capire a che punto è la carriera di El Shaarawy.
Nei primi allenamenti Spalletti lo ha provato anche esterno di centrocampo nel 3-5-2… attenzione.
Comunque qualsiasi sia il modulo lui parte dietro nelle gerarchie e, considerando i sei mesi appena trascorsi, rappresenta, soprattutto una scommessa da ultimi slot. Dovrà essere bravo a conquistarsi la maglia da titolare nei ritagli di tempo che avrà alle sue prime apparizioni. E soprattutto dovrà dimostrare di superare il problema con il gol, lui che in questi mesi al Monaco ha collezionato 15 presenze in Ligue 1 senza mai trovare la rete. Dopo che, anche a causa di molti problemi fisici, aveva realizzato solo 3 gol negli ultimi 2 anni al Milan.
Ma chissà che il Faraone non possa tornare quello dei 16 gol della stagione 2012-2013 e farvi vincere, come fu allora, una intrigante scommessa fantacalcistica!

 Titolarità: Discreta
Salute: Discreta
Bonus: Buono
No Malus: Buono
Lega a 8: 6° slot (scommessa)
Lega a 10: 5° slot (scommessa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy