Mirante blinda la porta del Bologna; che colpo per il fantacalcio!

Mirante blinda la porta del Bologna; che colpo per il fantacalcio!

L’estremo difensore campano è il secondo miglior portiere per MV del nostro campionato

Ormai ci siamo. Anche questo campionato sta per volgere al termine e le valutazioni sulle prestazioni dei singoli calciatori iniziano ad assumere un peso rilevante. In un periodo nel quale il valore di avere in squadra campioni del calibro di Higuain viene (giustamente) esaltata, occorre non dimenticarsi dell’importanza dei giocatori impiegati in ruoli più soliti a portare malus che bonus alle vostre fantasquadre. In tal senso, il ruolo più decisivo è sicuramente quello del portiere.
Nei giorni in cui viene celebrata l’imbattibilità di Buffon (top fantacalcistico da anni), vogliamo rivolgere la nostra attenzione a quella che si può considerare una delle più liete sorprese del nostro campionato; Antonio Mirante.

La rinascita di Mirante; dal fallimento di Parma alla ripresa Bolognese

Alzi la mano chi a inizio stagione ha puntato con decisione sull’estremo difensore del Bologna guidato dall’allora ex tecnico Delio Rossi. Sebbene sul valore del portiere ex Parma ci fossero pochi dubbi, la difesa Bolognese sembrava tutt’altro che imperforabile; le immagini della sfortunata stagione Parmense erano ancora vive nella memoria dei fantallenatori e il rischio di passare un altro campionato a raccogliere palloni da in fondo alla rete sembrava tutt’altro che irrealistico. L’avvento del già celebrato Donadoni (proveniente anche lui dalla società crociata) ha cambiato tutto. La squadra ha guadagnato una nuova solidità, i punti hanno iniziato ad arrivare e la FM dell’estremo difensore è salita di conseguenza.

Mirante al Fantacalcio; quando conviene schierarlo?

Il primo dato a sorprendere è quello relativo al numero di insufficienze collezionate da Mirante nel corso del campionato; ZERO. La naturale conseguenza è quindi un MV da urlo pari a 6,33; una vera manna per tutti i fantallenatori che giocano con il modificatore di difesa. L’altro dato interessante è quello relativo ai gol subiti. Sebbene il Bologna si posizioni “solo” all’ottavo posto per il numero di gol subiti (35), la formazione felsinea risulta quarta (a pari merito con Roma e Inter) per numero di gol subiti fuori casa.
Ciò premesso, il nostro consiglio è quindi di valutare molto attentamente, partita per partita, l’indice di schierabilità di Mirante non lasciandosi troppo influenzare dal fattore esterno ben consci del fatto che, anche qualora dovesse subire qualche gol di troppo, la MV potrebbe comunque aiutarvi a raggiungere il tanto agognato modificatore di difesa. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy