Milan, ecco Paquetà: come gestirlo al Fantacalcio

Milan, ecco Paquetà: come gestirlo al Fantacalcio

L’asso brasiliano approda in Italia: il Flamengo riceverà 35 milioni di euro.

di Ciro Brancone

L’affare è stato definito nei mesi scorsi, l’ufficialità è arrivata solo in queste ore in concomitanza con l’apertura della sessione invernale di calciomercato: Lucas Paquetà, trequartista brasiliano classe ’97 proveniente dal Flamengo, è il primo colpo del Milan, che su di lui ha investito ben 35 milioni di euro.

LUCAS PAQUETÀ: LA COLLOCAZIONE TATTICA

Il neo-acquisto rossonero è un fantasista, in Brasile si è imposto ad alti livelli come trequartista ma ha saputo contraddistinguersi per la sua duttilità: nel 4-3-3, modulo base del Milan di Gattuso (che non prevede di fatto giocatori tra le linee sulla trequarti), potrebbe tranquillamente giocare come mezzala o come esterno offensivo, mentre nel 4-4-2, altro assetto tattico a cui la compagine milanista ha fatto riferimento spesso e volentieri, potrebbe essere tranquillamente spostato sulla fascia, sulla linea dei centrocampisti.

LUCAS PAQUETÀ: LA GESTIONE AL FANTACALCIO

Piccola premessa: siamo solo ai primi giorni di gennaio e il calciomercato chiude alla fine di questo mese, non vi sono certezze riguardo la permanenza di alcuni giocatori, di conseguenza la gestione fantacalcistica di alcuni giocatori potrebbe cambiare tra qualche settimana. Tornando a Paquetà, La Gazzetta dello Sport ha deciso di listarlo centrocampista/trequartista: al Fantacalcio è comunque da considerare una scommessa, un colpo da ultimi slot, a prescindere dalla numerosità della lega. Non garantisce al momento titolarità, nonostante le buone prospettive e l’ingente investimento dei rossoneri, e parte dietro nelle gerarchie. Per chi gioca con le riconferme o con gli slot Primavera potrebbe essere un interessante colpo per le prossime stagioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy