Da Masiello a De Silvestri: quando il miglior attacco è la difesa

Da Masiello a De Silvestri: quando il miglior attacco è la difesa

Non bastano gli attaccanti: l’importanza del reparto arretrato per vincere al Fantacalcio.

di Marcello Pelosi, @Marcello Pelosi

Non si vive dei soli goal degli attaccanti. Una regola che da sempre vige sul campo di gioco, ma che troppo spesso viene trascurata da tutti coloro che puntano a vincere il proprio Fantacalcio. L’ultimo turno di Serie A ne è stato un chiaro esempio, con i vari De Silvestri, Albiol, Ceccherini e Masiello a segno per le rispettive squadre. Tutti uomini che di mestiere fanno i difensori.

DA MASIELLO A DE SILVESTRI: QUANDO IL MIGLIOR ATTACCO E’ LA DIFESA

Arrivati ad una giornata di distanza dalla fine del campionato, la classifica marcatori vede soli tre calciatori appartenenti a questa speciale categoria al di là della soglia delle 5 reti stagionali. A pari merito, ad un passo dalla vetta, troviamo il tandem Koulibaly-De Silvestri. Sebbene in contesti tra loro molto differenti, entrambi sono stati autori di 5 marcature, mostrando così un rendimento quasi senza eguali. L’esterno ex Sampdoria ha saputo unire all’efficacia nel gioco aereo una spiccata tendenza ad attaccare l’area piccola; l’arrivo di Walter Mazzarri ha dato poi la scossa decisiva, portando il laterale destro a mettere a referto 3 goal e 2 assist nelle ultime 16 apparizioni. Il difensore partenopeo, dal canto suo, ha certamente beneficiato degli schemi da palla inattiva messi in pratica dalla propria squadra. Il Napoli è stato infatti capace di mettere a segno la bellezza di 14 reti da calcio d’angolo, certificando così un record assoluto per la nostra categoria. Domina la classifica il laziale Stefan De Vrij, con un incredibile score di 6 reti stagionali. Come se non bastasse, tra i giocatori che hanno effettuato almeno 10 tiri nei primi cinque campionati europei, l’olandese risulta essere inoltre quello con la più alta percentuale realizzativa (60%). Reduci da un’annata eccellente, diversi calciatori sono invece ad oggi fermi ai piedi del podio, in attesa dell’ultimo week-end di campionato. E’ il caso dei vari Alex Sandro, Masiello, Caceres, Skriniar e Bastos, tutti fermi, almeno per il momento, a quota 4 realizzazioni.

Molti dei calciatori appena menzionati hanno una fantamedia al di sopra del 6.5. Superiore, giusto per fare qualche nome, a quella dei vari Palacio, Petagna, Budimir e Caprari. Mai come in questo caso va dato adito al buon vecchio proverbio: qualche volta il miglior attacco è proprio la difesa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy