Marcos Alonso: un terzino esplosivo

Marcos Alonso: un terzino esplosivo

Media voto sopra la sufficienza, assist, gol di testa e calci piazzati: una vera fortuna per i fantallenatori.

“Hai comprato Alonso? E perché non prendi anche Raikkonen?” questa fu la frase più gettonata un paio di stagioni fa quando il fantallenatore di turno si accaparrò il giovane terzino spagnolo. Sono passati quasi tre anni da quell’Agosto del 2013, e magari qualcuno potrebbe essere stato lungimirante.

Marcos Alonso: storia di un predestinato.

“Faccio il terzino e vengo da Madrid” queste potrebbero essere le parole di presentazione del giovane Marcos che, nell’Agosto del 2013, atterrò a Firenze. Prima elemento della cantera del Real Madrid, poi passato al Bolton, i Della Valle lo acquistarono (a parametro zero) per far rifiatare Manuel Pasqual, alternandosi nel ruolo di terzino sinistro. La prima stagione non fu fortunatissima, tant’è che nel mese di Gennaio fu girato in prestito al Sunderland dove collezionò ben 16 presenze. In quella stagione il rendimento di Pasqual e l’esplosione di Vargas lo relegarono a riserva nella squadra di Montella, ma la Fiorentina continuò a credere in lui, e nel suo mancino “felpato”, tant’è che nella stagione successiva torno ad allenarsi ai Campini,. progredendo e maturando moltissimo.

Marcos Alonso, un terzino esplosivo per il fantacalcio.

I fortunati che hanno avuto la possibilità di confermare Alonso dalle stagione precedenti, si sono ritrovati un calciatoreAlonso, Fiorentina, Difensore clamoroso, uno di quei difensori che può cambiare le sorti della tua stagione al fantacalcio. in 19 presenze ha messo a segno ben 3 reti e servito 3 assist ai compagni, con una MV di 6.13 ed una FM di 6.47: numeri da capogiro. Molto interessante la statistica fornita da OPTA che vede Marco Alonso occupare la seconda piazza in una classifica che premia le occasioni create dai difensori, ben 30. Il solo Alex Sandro lo precede con 33 occasioni create, rendendolo un vero top di ruolo. Media voto sopra la sufficienza, che giochi da terzino o da terzo in difesa mette a tabellino assist, gol di testa e calci piazzati… c’è forse un difensore che vale di più? Certo non Raikkonen.

Fonte dati: OPTA e Gazzetta.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy