Consigli Fantacalcio – Mantra: consigliati, sorprese e sconsigliati 2017-18

Consigli Fantacalcio – Mantra: consigliati, sorprese e sconsigliati 2017-18

Scopriamo insieme i giocatori mantra su cui puntare, scommettere o stare alla larga. Garantisce Gruppo Esperti.

di Pasquale Parente

Dopo aver visto le principali novità uscite dalla lista Mantra di Fantagazzetta, rieccoci con un importante novità rispetto agli scorsi anni.

In concomitanza dell’uscita delle mitiche e attesissime Schede Partita di Gruppo Esperti, abbiamo deciso di offrirvi un articolo onnicomprensivo  dei consigliati, possibili sorprese e sconsigliati per la prossima stagione 2017-18.

Trattandosi di Mantra, con tutte le proverbiali peculiarità in termini di ruoli differenti,  ci siamo permessi di modificare qualcosina senza tuttavia stravolgere il sacro giudizio degli Esperti. Per facilitare la vostra lettura e favorire una breve consultazione di seguito vi proponiamo l’elenco, ordinato per squadra, dei vari giocatori (tra parentesi il ruolo Mantra), preceduto da un breve commento di carattere generale sui ruoli.

TERZINI (dd e ds)

Ogni anno ci si lamenta che sono sempre di meno, ma restano un tassello fondamentale per la costruzione di quelle difese a quattro che nel Mantra costituiscono la maggioranza. Anche questa stagione si registra un discreto apporto dalle neopromosse, senza sottovalutare i nuovi arrivi dall’estero che promettono di non lasciare solo Alex Sandro nella lista dei top player.

Consigliati: Letizia (dd;ds;e) – Masina (ds;e) – Alex Sandro (ds;e) – Rodriguez (ds;e) – Kolarov (ds;e) – Romulo (dd;e;m)

Possibili sorprese: Castagne (dd;e) – Di Chiara (ds;e) – Ceccherini (dd;dc) – Karsdorp (dd;e) – Barreca (ds;e) – Samir (ds;dc)

Sconsigliati: Krafth (dd;e) – Lichtsteiner/De Sciglio (dd;e) – Nagatomo (dd;ds;e) – Hysaj (dd;ds;e) – Dodò/Pavlovic (ds;e) – Sala (dd;e) – Peluso – (ds-dc)

DIFENSORI CENTRALI (dc)

Nonostante l’assenza del modificatore, i difensori centrali costituiscono un ruolo centrale nell’economia delle rose mantra. Puntare solo sui difensori low cost spesso si può rivelare un handicap non da poco, considerando le medie punteggio più basse rispetto al gioco classic. Senza dimenticare, come per i terzini, che si tratta dell’unico ruolo che può essere schierato (anche se con malus) in tutte le altre posizioni di movimento del campo. Per questo non lesinate sul numero di difensori: tra terzini e difensori centrali andare in doppia cifra come numero non guasta..

Consigliati: Caldara (dc) – De Vrij (dc) – Koulibaly (dc) – Silvestre (dc) – Acerbi (dc)

Possibili sorprese: Gonzalez (dc) – Skriniar (dc) – Romagnoli (dc) – Heurtaux (dc)

Sconsigliati: Camporese (dc) – Gastaldello (dc) – Cesar (dc) – Cabrera (dc) – Juan Jesus (ds;dc) –  Vaisanen (dc) – Rossettini (dd;dc)

ESTERNI (e)

In ogni lega gli esterni sono l’ancora di salvezza per quei fantallenatori che proprio non ne vogliono sapere di abbandonare la difesa a tre. Spesso si tratta di mediani che possono giocare come esterni, ma non mancano le occasioni di giocatori più offensivi che, se listati solo e, possono rivelarsi un discreto affare.

Consigliati: Spinazzola (e) – Lazovic (e) – Laxalt (e) – Jankto (e;c)

Possibili sorprese: Rohden (e;m) – Marusic (e) – Florenzi (e;c;w) – Mora (e;c)

Sconsigliati:  Hetemaj (e;m) – Padoin (dd;e;m) – Rizzo (e;c)

MEDIANI (m)

Assieme alla w che vedremo in seguito, probabilmente il ruolo che maggiormente contraddistingue il mantra. Indispensabile per chi schiera il centrocampo a tre, il nome del ruolo non deve ingannare: nella lista ci sono tantissime m con il vizietto del gol che possono essere decisive quasi quanto gli attaccanti. Per chi invece punta su un pacchetto low cost, consigliamo di acquistarne almeno tre, di cui due che si incrociano bene per avere sempre un giocatore in casa.

Consigliati: Freuler (m;c) – Kessie (m;c) – Nainggolan (m;c) – Strootman (m;c) – Torreira (m;c) – Fofana (m;c)

Possibili sorprese: Cigarini (m;c) – Vecino (m;c) – Marchisio (m;c) – Sensi (m;c)

Sconsigliati: Chibsah (m;c) – Lucas Leiva (m;c) – Montolivo (m;c) – Gonalons (m;c) – Halfredsson (m;c)

CENTROCAMPISTI (c)

Nelle aste mantra, specie le random, e in particolare nelle leghe numerose, i centrocampisti raggiungono cifre da star che sfiorano anche il 20%. Rispetto alle m sono sicuramente più appetibili in termini di bonus e, spesso e volentieri, risultano particolarmente utili se schierabili sulla trequarti. Occhio però a non appiattirsi esclusivamente sui nomi altisonanti: quest’anno c’è una discreta nidiata di scommesse. Qualche indizio? Scorrete la lista degli Under 20..

Consigliati: Castro (c;t) – Bertolacci (c;t) – Milinkovic-Savic (c;t) – Hamsik (c;t) – Bessa (c;t)

Possibili sorprese: Barella (c;t) – Bastien (c) – Joao Mario (c;t) – Luis Alberto (c;t) – Praet (c;t) – Baselli (c)

Sconsigliati: Kurtic (c;t) – Missiroli (c;t) – Benassi (c)

TREQUARTISTI (t)

Soprattutto nelle leghe numerose (da 10 partecipanti in sù) i moduli con il trequartista sono spesso utilizzati, anche per sfruttare la possibilità di giocare con il doppio pc. Quest’anno la lista offre top player consolidati, giocatori in cerca di riscatto e outsider su cui costruire il proprio schema di gioco con il trequartista. Un avvertimento: le t pure (a differenza delle t/w e le t/a) sono più limitanti a livello di modulo, ma per questo anche meno appetibili per chi vuole tenere i piedi in più scarpe durante le aste. Se avete pensato a un modulo diverso e vi accorgete che una t passa sottotraccia, potrebbe valere realmente la pena rivedere i propri piani.

Consigliati: Verdi (t;a) – Joao Pedro (t) – Birsa (t) – Iago Falque (t;a)

Possibili sorprese: Ilicic (t;a) – Ninkovic (t;a) – Saponara (t)

Sconsigliati: Morosini (t;a) – Calhanoglu (t, se pagato troppo) – Alvarez (t)

ALI (w)

Lo spostamento in attacco di nomi di primissimo piano come Gomez e Callejon indebolisce oggettivamente il comparto ali, mettendo di fatto in difficoltà gli amanti del 4-4-2. Difficile vederne tanti nelle leghe più numerose, anche se i nomi non mancano. La possibilità di schierare le w anche nei tridenti aumenta la concorrenza nell’accaparrarsi questo ruolo spesso decisivo, occhio quindi al 3-5-2 che quest’anno potrebbe essere molto più appetibile rispetto allo scorso anno.

Consigliati: Chiesa (w;a) – Douglas Costa (w;a) – Perisic (w;a) – Felipe Anderson (w;a)

Possibili sorprese: Orsolini (w;a) – Ciciretti (w/t) – D’Alessandro (w) – Stoian (w;a) – Under (w) – Berenguer (w)

Sconsigliati: Cuadrado (w) – Giaccherini (w;t)

ATTACCANTI ESTERNI (a)

Ok le w nel tridente, ma sono le a i padroni incontrastati di moduli come il 4-3-3 e il 3-4-3. L’importante è crearsi un parco a numeroso per essere in grado di coprire un tridente lungo tutto l’arco della stagione. Non è detto infine che chi giochi con due punte debba pensare ad altro quando vengono chiamate: a certi prezzi, possono valere anche più di un pc.

Consigliati: Gomez (a) – Insigne (a) – Ljajic (a)

Possibili sorprese: Farias/Sau (a) – Ounas (a) – El Shaarawy (a) – Caprari (a) – Verde/Cerci (a)

Sconsigliati: Meggiorini (a) – Pandev (a) – Gabigol (a) – Borini (a) – Boye (a)

PUNTE CENTRALI (pc)

Qui le differenze rispetto alla modalità classic si attenuano maggiormente. Il nostro consiglio, per chi ha deciso di puntare ad esempio sui moduli a due punte, è di non abbondare troppo con le pc per non sottrarre risorse per gli altri reparti: cinque elementi, compresa una riserva, possono essere sufficienti.

Consigliati: Borriello (pc) – Higuain (pc) – Icardi (pc) – Immobile (pc) – Dzeko (pc) – Belotti (pc) 

Possibili sorprese: Ceravolo (pc) – Pavoletti (pc) 

Sconsigliati: Destro (pc) – Budimir (pc) – Lapadula (pc) – Milik (pc) – Falcinelli (pc) – Antenucci/Paloschi (pc) – Pazzini (pc) 

Siete d’accordo con i nostri Esperti e il nostro staff Mantra? Se avete dei dubbi o delle osservazioni, scriveteci sui nostri canali social o sulla seguitissima Sezione Mantra del Forum di Gruppo Esperti (in particolare nei topic dedicati ai ruoli)!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy