Fantacalcio Mantra, la Top 11 della 34a giornata

Fantacalcio Mantra, la Top 11 della 34a giornata

Scopriamo quali sono stati i migliori giocatori della trentaquattresima giornata per il Mantra

di Stefano Civini

Il posticipo di Milano tra Inter e Napoli ha chiuso la 34a giornata di Serie A. A San Siro sono i partenopei ad imporsi grazie al gol di Callejon, che grazie all’errore di Nagatomo riesce anche a trovare posto nella nostra selezione settimanale.

Andiamo ora a mostrarvi la nostra esclusiva Top 11 Mantra, ovvero l’analisi della giornata alla ricerca dei migliori giocatori di questo turno e del modulo più efficace, ovviamente guardando il tutto in ottica Fantacalcio Mantra ed utilizzando i voti della redazione di Fantagazzetta.

TOP 11 MANTRA: I MODULI

Giornata povera di doppiette quella appena conclusa, solo due ed entrambe siglate da attaccanti, con la conseguenza di aver ottenuto punteggi molto simili da parte di quasi tutti i moduli. Sono infatti ben quattro questa settimana quelli ad aver ottenuto il punteggio più alto, ovvero 4-4-2, 4-3-3, 4-3-1-2 e 4-2-2-2, con 112.5 punti. A quota 110 troviamo 3-4-3 e 3-4-1-2, mentre staccati di solo mezzo punto ci sono 4-2-3-1 e 3-5-2. 4-4-1-1 e 4-3-2-1 non sono andati oltre i 109 punti, col 3-4-2-1 che chiude la graduatoria col suo punteggio di 106.5.

TOP 11 MANTRA: I GIOCATORI

Rafael, contro un Pescara già retrocesso, non si attendeva di dover fare gli straordinari, ma gli abruzzesi si sono resi pericolosi più volte e se il Cagliari è riuscito ad ottenere i tre punti il merito va in parte anche al portiere brasiliano. I centrali di difesa sono Paletta, che col suo gol ha permesso al Milan di pareggiare in casa di un ottimo Crotone, e Peluso, andato a segno a Empoli. I terzini sono Basta, tornato al gol dopo tre anni, e Aleesami, protagonista della vittoria del Palermo. Gli esterni di centrocampo del nostro 4-4-2 sono Callejon e Conti, sempre più goleador per la gioia di chi l’ha acquistato ad inizio anno. In posizione di mediano troviamo De Rossi, in gol su rigore, mentre al suo fianco c’è Taider che ha trovato la rete nella goleada del Bologna ai danni dell’Udinese. Protagonista proprio di quest’ultima partita è stato Destro con una doppietta. Due sono i gol realizzati anche dal suo compagno di reparto Keita, uomo copertina del derby capitolino.

Col 4-2-2-2 Duncan prende il posto di Conti posizionandosi sulla linea dei mediani insieme a De Rossi, con Taider che si posiziona sulla trequarti. Lo stesso undici vale anche per il 4-3-3, col bolognese che torna a cetrocampo e Callejon che avanza in attacco. Col 4-3-1-2 è proprio il partenopeo ad uscire, sostitutito da Birsa che va a piazzarsi dietro le punte.

TOP11 442 201617 34A

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy