Magic Gazzetta, apre il mercato: Cuadrado da tagliare, Zaniolo il colpo low cost

Magic Gazzetta, apre il mercato: Cuadrado da tagliare, Zaniolo il colpo low cost

Apre il mercato per il concorso Magic Campionato della Gazzetta dello Sport, ecco alcuni consigli per gli acquisti per i trequartisti e gli attaccanti

di Francesco Spada, @MoradinGE

Il mercato di riparazione è aperto per il concorso Magic Campionato, fino all’inizio della 16° giornata sarà possibile usufruire di 5 cambi extra cosi come di 5 magic milioni, quest’ultimi resteranno disponibili anche se non usufruiti durante tale finestra. In seguito ecco alcune dritte per ricavare il meglio da questa finestra di mercato tra i trequartisti e gli attaccanti.

TREQUARTISTI: FLOP CUADRADO, OCCHIO A ZANIOLO

Il reparto dei trequartisti  è forse quello con più giocatori che hanno deluso fin qui le aspettative. Il primo nome che viene in mente è sicuramente quello di Luis Alberto ( 23 crediti). Lo spagnolo ci aveva lasciato la stagione scorsa con una media voto da urlo, ma, in questa stagione, non si sta neppure avvicinando ad un simile rendimento: un suo taglio potrebbe essere inevitabile. Al suo posto Correa ( 19 crediti) sta facendo una buona stagione, la titolarità non è garantita, ma se il suo compagno sopracitato non dovesse cambiare rotta, non è detto che un cambio di gerarchia avvenga a breve e in maniera definitiva.

Nella Juventus Cuadrado (20 crediti) è partito titolare solo in 7 occasioni e nonostante ciò è riuscito a portare in dote un gol e un assist. Detto questo però la spesa elevata da sostenere per averlo senza una titolarità certa può indurre senza rimpianti ad un suo taglio. Lo stesso discorso vale per il suo compagno Douglas Costa ( 22 crediti) che ha macchiato l’inizio di stagione con un brutto gesto – fatto che potrebbe aver minato il suo posto da titolare almeno per un periodo: tagliarlo oggi per prenderlo alla prossima finestra di mercato potrebbe essere una buona soluzione.

In una Roma che gira a ritmi alterni anche a causa dei numerosi infortuni, per Kluivert ( 18 crediti) può essere fatto un  discorso simile a quello di Douglas Costa: al talento olandese serve tempo per ambientarsi e l’andamento della squadra non lo sta di certo aiutando, le qualità ci sono ma potrebbero venire fuori nella seconda parte di stagione.

Un profilo interessante venuto fuori nelle ultime settimane è quello di Joao Mario ( 14 crediti). L’infortunio di Nainggolan ha fatto si che il portoghese si ritagliasse uno spazio importante consolidato grazie alle ottime prestazioni ( 1 gol e 2 assist in 4 partite) e nel futuro non è detto che i due non possano coesistere, ma di fatto Spalletti ha un’arma in più da utilizzare.

Il vero colpo low cost è però Zaniolo ( 2 crediti) che sta trovando sempre più spazio, mostrando una crescita costante unita ad una personalità molto forte nonostante l’età. Già contro l’Inter ha messo in mostra tutte le sue doti: visto il prezzo un pensiero è più che lecito.

ATTACCANTI: SIMEONE MALE, INGLESE PERNO

Una delle più grosse delusioni è sicuramente Simeone ( 19 crediti). La punta viola fin qui ha realizzato solo 2 reti e accumulato molte insufficienze che portano all’esasperazione molti fantallenatori, la quotazione è molto bassa ma una cessione è un’opzione più che lecita, il rischio è che si abbassi ancor di più. Per Lasagna (20 crediti) la situazione è simile, solo 2 gol realizzati fino a qui ed un cambio allenatore che non sembra virare verso una crescita di appetibilità a causa di un modulo visto fino ad ora molto difensivista.

Il rientro di Inglese (19 crediti) ha dato una marcia in più al Parma. Quando c’è lui in campo tutti ne traggono beneficio e non a caso riesce a portare a casa, in media, un bonus ogni due partite: una media niente male per l’attaccante di una neopromossa.

Con Juric o Ballardini la storia non è cambiata per Kouamè (20 crediti): l’attaccante Ivoriano si è preso il posto da titolare a suon di ottime prestazioni, sia come assist-man (3 assist) che come goleador (3 gol). La sua quotazione è forse nel momento più alto stagionale ma come si fa non puntare su un giocatore così costante e sempre pericoloso in zona bonus?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy