Juventus, Spinazzola incanta tutti: il suo futuro al calcio e al Fantacalcio

Juventus, Spinazzola incanta tutti: il suo futuro al calcio e al Fantacalcio

Con l’ottima prestazione in Coppa Italia contro il Bologna, il terzino bianconero si è guadagnato gli applausi del popolo bianconero e degli avversari, che lo vorrebbero dalla propria parte almeno per i prossimi sei mesi.

di Fabiola Graziano

Padronanza del ruolo, sicurezza difensiva e qualità di passaggio. Ecco le caratteristiche messe in bella mostra da Leonardo Spinazzola nell’ottavo di finale di Coppa Italia contro il Bologna, che lo ha visto scendere in campo titolare per poi uscirne tra gli apprezzamenti generali. Perché se da un lato la Juventus ha tirato un sospiro di sollievo per aver finalmente trovato il sostituto di Alex Sandro malgrado le assenze di Cuadrado e Cancelo, dall’altro lo stesso club emiliano non è rimasto indifferente di fronte l’ottima prova centrata dal terzino.

SPINAZZOLA, TRA JUVENTUS E BOLOGNA

Già alla vigilia del match, Filippo Inzaghi non aveva fatto mistero della volontà di portare Spinazzola in rossoblù e, senza troppi giri di parole, durante la conferenza stampa pre-partita aveva dichiarato: “Spinazzola ci piace molto”. Figurarsi allora, quanto ora il terzino possa piacere a lui e alla società dopo l’ottima prestazione al Dall’Ara, che però non è sfuggita anche a Massimiliano Allegri.

Quest’ultimo infatti, è perfettamente cosciente del valore e dell’importanza di Leonardo, tanto che più volte è sembrato intenzionato a tenerlo con sé a Torino: già da tempo immemore il tecnico bianconero aveva riferito che, qualora Cuadrado si fosse operato al ginocchio e fosse rimasto fuori dai giochi a lungo (il rientro del colombiano è previsto per fine marzo, ndr), si sarebbe tenuto stretto Spinazzola per continuare ad avere un ricambio sulle fasce. E la contemporanea assenza di Joao Cancelo, tornato stamane tra i convocati in occasione della Supercoppa contro il Milan, aveva spinto l’intero ambiente bianconero a seguire il consiglio di Mister Max e a rifiutare qualsiasi offerta per un eventuale prestito o per un’ipotetica cessione del terzino.

Eppure, nelle ultime ore, proprio la dirigenza juventina nella persona di Fabio Paratici sembra essersi mossa in direzione opposta: al termine della gara di Coppa Italia infatti, sarebbe avvenuto l’incontro con Davide Lippi (agente del ragazzo) e con i vertici del club bolognese, con cui si sarebbe raggiunto il fatidico accordo con buona pace di Allegri. Dal canto suo, il tecnico livornese si rassegnerebbe alla perdita solo se dovesse arrivare un degno sostituto, come riferito durante la conferenza stampa post-partita: “Ho parlato con la società e con il ragazzo: al momento la soluzione migliore sarebbe tenerlo con noi, ma se dovessimo trovare un sostituto, lui avrebbe bisogno di giocare di più”.

SPINAZZOLA: COSA FARE AL FANTACALCIO?

E al Bologna con Inzaghi, Spinazzola giocherebbe molto di più, perché diverrebbe immediatamente titolare come già successo ai neo-arrivati Soriano e Sansone. Per tale ragione, nel caso in cui si concretizzasse il suo trasferimento in rossoblù, sarebbe un bene spendere qualche credito per lui per assicurarsi le sue prestazioni al Fantacalcio: oltre alla titolarità infatti, e al netto di nuovi infortuni, Spinazzola potrebbe garantire buoni voti e un piede abbastanza caldo da permettergli di involarsi lungo la fascia e sfornare qualche assist.

Al contrario, qualora dovesse rimanere alla Juventus, sarebbe meglio puntare su alternative più valide visto che continuerebbe a ricoprire lo status di riserva, con Allegri che se ne servirebbe principalmente in Coppa Italia, mentre in Campionato gli farebbe vedere il campo solo in caso di emergenza terzini o in match più abbordabili per far rifiatare Alex Sandro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy