Juventus: conferenza stampa di Allegri alla vigilia della Fiorentina

Juventus: conferenza stampa di Allegri alla vigilia della Fiorentina

Il tecnico bianconero parla alla vigilia del delicato match del Franchi, con note utili anche per il fantacalcio

La Juventus è ormai prossima alla conquista del titolo di Campione d’Italia, ma Massimiliano Allegri non vuole assolutamente sentir parlare di cali di tensione prima che l’obiettivo sia raggiunto. Per questo metterà in campo la formazione migliore con un occhio di riguardo alle condizioni fisiche dei recuperati dagli infortuni. Ecco nel dettaglio quanto detto dall’allenatore bianconero ai giornalisti alla vigilia di Fiorentina-Juventus.

Allegri sul recupero di Chiellini

Sul recupero del difensore della nazionale Allegri ha speso poche parole, ma ben precise: “Sta bene, ma non gioca.” Poi ha guardato i giornalisti con un sorriso sornione. La sensazione è che Allegri voglia sfruttare queste ultime partite per dare minutaggio ed esperienza a Rugani, in vista della prossima stagione. E senza rischiare ricadute per Chiellini in vista degli Europei.

Allegri sul turnover

“Mercoledì la partita è durata 50 minuti, non c’è stato un grande dispendio d’energie, qualcuno è più stanco di altri. Valuterò oggi chi ha bisogno di rifiatare, ma è un discorso di gestione per evitare sovraccarico, chi sta in panchina sta bene e uno tra Zaza e Morata potrebbe giocare, l’unico che non verrà rischiato è Chiellini. Dipenderà dalla gestione della partita, sarà una sfida molto intensa, loro sono la squadra che insieme alla Roma ha segnato di più nella prima mezz’ora e per questo dovremo stare attenti da subito. Domani bisogna andare a Firenze per i tre punti.” La sensazione è che sarà comunque la coppia Dybala-Mandzukic a partire titolare, ma se la partita dovesse mettersi bene uno dei due potrebbe lasciare spazio a Morata.

Allegri su Dybala

“Non so i numeri, posso dire che ha fatto un’annata importante. L’infortunio gli è servito per ricaricare le batterie, adesso è in un ottimo periodo di forma e lo sta dimostrando.” In pratica ha dato un consiglio fantacalcistico: schieratelo.

Allegri su Khedira

“E’ vero che non ha mai giocato tre partite, ma nelle ultime due non ha mai fatto 90 minuti, vedrò oggi come sta e valuterò l’impiego.”  La sensazione è che ci sarà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy