Inter: Icardi sta tornando, cosa aspettarsi al fantacalcio per il finale di campionato?

Inter: Icardi sta tornando, cosa aspettarsi al fantacalcio per il finale di campionato?

Annata stregata quella del bomber argentino che sta recuperando da un infortunio e sarà in campo alla ripresa del campionato

Icardi quest’anno è certamente uno dei calciatori più discussi in ottica fantacalcio, a causa di un rendimento al di sotto delle aspettative. Eppure, guardando bene le statistiche, non è certo un attaccante che non mette la palla nel sacco, anzi…

L’Inter ed Icardi: un connubio poco redditizio al fantacalcio?

Guardando la classifica marcatori della Serie A ci si accorge che, a parte il “Mostro” Higuain, ed i “cecchini” Bacca e Dybala, Maurito Icardi occupa una posizione di tutto rispetto, avendo messo a segno ben 12 reti e 2 assist con una MV 5.92 ed una FM 7.27, numeri decisamente importanti. A guardare bene anche la distribuzione dei bonus appare abbastanza omogenea: a parte un momento di appannamento a cavallo della 20a giornata, il bomber argentino è andato a segno ripetutamente. Forse agli occhi dei meno attenti risalta la scarsa tendenza al gol dell’Inter che ha vinto diversi match per 1-0, ma i dati dicono che delle 40 reti messe a segno dalla squadra nerazzurra, il 30% sono firmate dal bomber argentino, ed un ulteriore 5% è generato da suoi assist. Insomma, bei numeri. Icardi

Cosa aspettarsi da qui alla fine del Campionato da Icardi?

L’Inter si appresta ad affrontare una serie di match fondamentali che la vedono protagonista, e la rincorsa al terzo posto è un obbiettivo ampiamente dichiarato dalla società. La strada è in salita, la Roma corre forte, e le contendenti sono acerrime nemiche come la Fiorentina di Sousa. Partite contro Torino, Frosinone, Empoli, Sassuolo, Genoa e Lazio possono rappresentare occasioni ghiotte per rimpinguare il bottino reti del bomber argentino, ma il confronto vero sarà il big match contro il Napoli il 16 Aprile, quando i bomber argentini scenderanno nella Pampa per confrontarsi a suon di reti, e siamo sicuri che Maurito non deluderà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy