Gomez, da trequartista convince: nuova linfa per il fantacalcio?

Gomez, da trequartista convince: nuova linfa per il fantacalcio?

La nuova posizione disegnata per Gomez da Gasperini sembra aver dato la svolta alla stagione dell’argentino, vediamo le prospettive future

di Francesco Spada, @MoradinGE
Papu Gomez Atalanta 2018

E’ un nuovo Papu Gomez quello visto in azione nella vittoriosa trasferta di Sassuolo da parte dell’Atalanta. Oltre ad essere tornato a segnare, e a colpire una traversa, è stato il continuo fraseggio con  con i compagni di reparto la vera novità tattica portata da Gasperini nelle ultime partite. Con lo spostamento da ala avanzata a trequartista, infatti, l’argentino è entrato più nel vivo del gioco.

GOMEZ, DA ALA A TREQUARTISTA

La trasformazione tattica del Papu Gomez è netta ed ha portato molta qualità oltre che a quantità nel suo gioco. Abituati a vederlo largo sulla fascia in posizione avanzata pronto a prendere palla ed a puntare il terzino avversario accentrandosi, con il recupero di Ilicic ed il momento straordinario di Zapata l’argentino è stato spostato dietro proprio a quest’ultimi. Da trequartista può svariare su tutta la linea d’attacco non concedendo punti di riferimento agli avversari e di diventarlo per i proprio compagni, proprio come in occasione dell’assist per Ilicic: palla ricevuta al limite dell’area in posizione centrale e con un tocco di esterno ha servito una palla filtrante che lo sloveno non ha potuto sbagliare. Anche sul gol dello stesso Papu c’è molto della nuova posizione: presa palla sul centro destra ha potuto tagliare cercando il suo sinistro, puntando in maniera devastante la difesa avversaria e trovando il varco giusto per la conclusione.

GOMEZ, COME CAMBIA AL FANTACALCIO

Se il buongiorno si vede dal mattino, la nuova posizione di Gomez in campo può essere la vera svolta della sua stagione e per i suoi possessori (fantamedia del 10.5 nelle ultime 2 gare secondo Gazzetta dello Sport), non essendo limitato sulla fascia, ma potendo svariare su tutto il fronte offensivo può portare assist e gol, aiutato anche dal gioco offensivo di Gasperini e dal magic moment di Zapata (2 gol su 2 assist dell’argentino nelle ultime 2 partite) oltre al fatto di essere l’incaricato dei piazzati.
Se lo avete in rosa e pensavate di cederlo è il momento di tenerselo stretto, queste prestazioni non sono un fuoco di paglia ed il Papu può finalmente far tornare a gioire i suoi possessori che fino ad ora sono rimasti, giustamente, delusi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy