Giocherà Strootman in questa prima Roma di Spalletti?

Giocherà Strootman in questa prima Roma di Spalletti?

Le previsioni sull’impiego dell’olandese sembrano essere tradite dalla gestione del tecnico giallorosso che lascia poco spazio al centrocampista

Quella tra Kevin Strootman e la Roma sembra essere una di quelle storie d’amore tormentatissime con il ruolo di titolare del centrocampista olandese che appare come il bacio tanto atteso che non arriva mai per colpa del “cattivo” di turno, impersonato stavolta da Luciano Spalletti.

Spalletti ed il dubbio Strootman: giocherà in questo finale di campionato?

Strootman scalpita dal suo ingresso in campo contro il Palermo che risale a parecchie giornate fa. Da Trigoria dicono che stia facendo di tutto per mettere in difficoltà Spalletti nelle scelte, ma a quanto pare il tecnico giallorosso non vuole correre rischi. Purtroppo per l’olandese la situazione di classifica della Roma, giunti alla 36a Giornata, ancora non ammette cali di tensione e quindi ogni match risulta decisivo. Per questo motivo, e per l’ottimo rendimento dei tre centrocampisti Pjanic, Keità e soprattutto Nainggolan, la presenza di Strootman non è affatto scontata, anzi.
Il calendario della Roma è abbastanza abbordabile con Genoa, Chievo e Milan, ma lo spazio per Kevin sembra legato agli obiettivi di squadra. Evidentemente il tecnico di Certaldo ancora non trova nell’olandese quelle garanzie di aggressività e continuità che pretende dai suoi calciatori.
Eppure Spalletti ha stupito tutti e a Genova scenderà in campo da titolare, come dichiarato dallo stesso allenatore in conferenza stampa prima del match in trasferta al Marassi.
Qualora cambiassero gli orizzonti di classifica, con il secondo posto definitivamente perso a favore del Napoli, il buon Kevin potrebbe trovare certamente più spazio, e recuperare un po’ di ritmo partita prima di pensare alla prossima stagione, che lo vedrà certamente protagonista.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy