Genoa, Sanabria: chi ben comincia…

Genoa, Sanabria: chi ben comincia…

Andiamo alla scoperta del nuovo centravanti genoano.

di Fabio Cancemi
Sanabria genoa

“Chi ben comincia è a metà dell’opera”. La famosa frase, scritta dal poeta Orazio e divenuta ormai un celebre proverbio, calza a pennello per descrivere quello che potrebbe essere l’apporto di Antonio Sanabria al Genoa. Attaccante 22enne, nel giro della Nazionale paraguayana, è l’uomo designato dal grifone per il dopo Piątek.

GENOA, CHI E’ SANABRIA

Antonio Sanabria muove i primi passi nella cantera blaugrana. Giovanissimo, appena 17enne, viene portato in Italia dal Sassuolo e, poco dopo, prelevato dalla Roma. Dopo le buonissime prestazioni con le giovanili giallorosse, l’attaccante paraguayano è, forse prematuramente, integrato alla Prima Squadra. Il giocatore, infatti, patisce il “salto” e viene subito girato in prestito allo Sporting Gijón, ove realizza 11 gol in ventinove presenze. Arriva, successivamente, la chiamata del Betis Siviglia. Con la casacca dei verdiblancos, Sanabria mette a referto 18 gol in 64 presenze. Le cifre realizzative registrate dal centravanti con il Betis non devono, però, trarre in inganno. Se consideriamo che il giovane paraguayano non ha giocato con continuità, complici anche un paio di infortuni piuttosto seri, i gol siglati non sono affatto pochi.

Da qualche giorno, l’attaccante ha iniziato la suo nuova avventura con la maglia del Genoa rendendosi subito protagonista con un gol all’esordio contro l’Empoli. E’ preventivabile, considerata la giovane età del giocatore, che questi possa compiere un processo di crescita importante sotto la guida di Prandelli.

GENOA, SANABRIA AL FANTACALCIO

E’ lecito aspettarsi che Sanabria, dopo un periodo di adattamento agli schemi del mister, rivesta in maniera pressoché stabile il ruolo di prima punta accanto all’altro giovane di belle speranze, Kouamè. La coppia d’attacco, composta dall’ivoriano e dal neo-arrivato in casa rossoblù, sembra essere ben assortita e sicuramente il tecnico proverà a sfruttare al meglio le qualità del duo offensivo.

Conviene, allora, acquistare Sanabria al Fantacalcio? Sì, se non avete la pretesa di trovarvi in rosa un bomber da 10 gol nella restante parte di stagione. Certamente, l’attaccante paraguayano può essere abbastanza prolifico, ma non è mai stato, almeno finora, un cannoniere implacabile. Detto ciò, un suo acquisto è comunque consigliato per diversi motivi. Non dimentichiamo, innanzitutto, che l’obiettivo dei grifoni è quello di ottenere una salvezza tranquilla e, per raggiungere lo scopo, serviranno di sicuro anche i gol dell’ex Betis.

Non sottovalutiamo neppure che si tratta di un ragazzo di 22 anni che, lavorando con impegno e dedizione, potrebbe sfruttare l’occasione in terra ligure come trampolino di lancio per il proprio futuro. Per le ragioni esposte e in considerazione delle potenzialità, non è utopia attendersi 5-6 bonus pesanti nel prosieguo della stagione. Potrebbe diventare, insomma, un buonissimo 4° slot in leghe ad 8. Attenzione, comunque, a non strapagarlo qualora il suo prezzo dovesse salire troppo durante l’asta. Se al contrario il calciatore dovesse essere snobbato, non esitate a puntare su di lui una discreta quantità di crediti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy