Frosinone, Longo contento dello 0-0 con il Perugia

Frosinone, Longo contento dello 0-0 con il Perugia

Al termine dell’amichevole contro la squadra di serie B ecco le parole del mister dei ciociari

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Il Frosinone, approfittando della pausa per le Nazionali, nella giornata di ieri ha giocato un’amichevole contro il Perugia, squadra che è attualmente in Serie B, senza trovare la via della rete con la partita che è finita 0 – 0. Al termine dell’incontro mister Longo ha parlato a tutto campo, sia dei giocatori che del prossimo incontro di campionato che vedrà i ciociari sfidare l’Inter. Ecco le sue parole.

LONGO SULL’AMICHEVOLE CON IL PERUGIA

“Sono soddisfatto dell’allenamento di oggi perché questa è stata una settimana in cui i ragazzi hanno lavorato molto. Ho dato spazio a coloro che avevano bisogno di giocare. In settimana ho detto di preparare l’Inter tramite la gara con il Perugia, ma in realtà queste gare servono a far mettere minuti nelle gambe a coloro che giocano poco. Buon primo tempo, nella ripresa con il 3-5-2 abbiamo dato maggior palleggio al Perugia. Potevamo fare meglio nelle ripartenze, ma è chiaro che giocatori come Matarese e Perica, che ultimamente non hanno giocato, non possono essere brillanti. Il Perugia ha reso la gara frizzante fino alla fine.

LONGO SUI GIOCATORI NON CONVOCATI

Non convocati? La sosta è fatta per perfezionare la condizione fisica. Maiello si portava dietro un sovraccarico dettato dal fatto che aveva perso tono muscolare su un arto. In questa settimana ha lavorato per colmare questa situazione. Zampano aveva un problemino da risolvere. Ariaudo non l’ho convocato perché sapevo che avrei fatto giocare 90 minuti Salamon, ne aveva bisogno e dunque Ariaudo ha lavorato stamattina a Ferentino. A Sportiello era giusto dare un turno di riposo

LONGO, LA PREPARAZIONE PER L’INTER

Inter? E’ normale pensare allo spartito da usare nella partita successiva. Non ho però ancora deciso se giocare sul 3-4-2-1 o 3-5-2. Valuterò anche i segnali che mi arriveranno quotidianamente dai ragazzi. Con il 3-4-2-1 abbiamo trovato un nostro equilibrio. Bisognerà valutare Ciano e anche Campbell che tornerà solo giovedì. Modulo da adottare contro l’Inter? Non ho ancora deciso. A voi piacciono i numeri ma dipende dall’interpretazione. Dipenderà dalla condizione dei calciatori perché Campbell tornerà giovedì sera e Ciano va valutato perché potrebbe essere a disposizione. Soddimo e Vloet potrebbero comunque rimpiazzarli

LONGO SU PINAMONTI

Pinamonti? Sono contento che abbia continuato a fare gol e lui in questo momento è in un’onda positiva. Per ora faccio da pompiere perché se ne è parlato fin troppo. E’ un ragazzino del ’99 deve continuare a lavorare perché il calcio ti porta dalle stelle alle stalle in un attimo. So di avere un ragazzo intelligente e che continuerà a lavorare duro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy