Focus on: Marc Janko il gigante goleador che fa sognare l’Austria

Focus on: Marc Janko il gigante goleador che fa sognare l’Austria

L’attaccante del Basilea è il capocannoniere dell’ Austria, si ispira a Ibrahimovic.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Marc Janko, classe 1983, è un calciatore austriaco, attaccante del Basilea e della nazionale austriaca. Nel 2005 approda al Salisburgo dove milita 5 stagioni, nel 2008/2009 c’è la consacrazione di Janko, con 39 gol in 34 presenze nel campionato austriaco! Nel 2010 approda al Twente per 2 stagioni mettendo a segno 24 gol in 45 presenze. Il Porto lo mette nel mirino acquistandolo nel 2012, Janko però non lascia tracce nei lusitani e dopo una sola stagione vola in Turchia al Trabzonspor per due anni. Sembra in declino la carriera con il passaggio in Australia al Sidney nel 2014 dove totalizza in una stagione 16 gol in 22 presenze; non per  il Basilea che  nel 2015 decide di ingaggiare il gigante austriaco che torna in Europa e vince il titolo elvetico segnando 16 gol in 20 presenze. In nazionale debutta nel 2006, ad oggi il suo score parla chiaro: 26 gol in 51 presenze.

MARC JANKO: CARATTERISTICHE TECNICHE

Marc Janko dall’alto del suo metro e novantasei è il classico centravanti che fa reparto da solo. Dotato di una discreta tecnica, sa liberarsi molto bene degli avversari per farsi trovare pronto a buttarla dentro. Quando si trova in area di rigore per i difensori sono problemi, vista la sua enorme stazza fisica. Insomma, non sarà velocissimo e fenomenale ma ha un ottimo senso del gol, in carriera fino adesso ha totalizzato 162 gol in 297 presenze, niente male per il gigante austriaco. Janko è anche capace di pregevoli gol: la rete di tacco segnata contro l’Albania a marzo 2016 nelle gare delle qualificazioni agli europei ha fatto il giro del web. 

MARK JANKO: CHE UTILITA’ AL FANTAEUROPEO?

Se volete segnarvi un nome low-cost per completare il reparto avanzato, Marc Janko attaccante del Basilea e della nazionale austriaca fa al caso vostro. Questo ragazzone che sfiora i 2 metri ha una qualità: sa buttarla dentro. Con 7 gol è il bomber della squadra, un pericolo costante quando è in area di rigore. Se l’Austria segnerà lo farà quasi sicuramente con Janko, ha nel mirino nel girone le sfide contro Islanda e Ungheria, insomma i +3 sono nell’aria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy