Fiorentina, Saponara chiede spazio a Pioli

Fiorentina, Saponara chiede spazio a Pioli

L’ex Empoli potrebbe adattarsi da mezzala nel 4-3-3

Commenta per primo!

In questa stagione Riccardo Saponara ha giocato 38 minuti nella gara persa a Verona contro il Chievo – era il primo ottobre – e resta l’unica presenza in maglia viola fino a questo momento. Il suo inizio di stagione difatti è stato costellato dai continui problemi fisici che lo hanno frenato in più di una circostanza.
Il rilancio di Saponara può passare per l’adattamento nella nuova posizione di mezzala, un ruolo che per caratteristiche non gli appartiene, anche perché il modulo provato fin dal ritiro estivo (ovvero il 4-2-3-1) è stato temporaneamente accantonato per far posto al più equilibrato 4-3-3.
«Certo sarei una mezzala con caratteristiche offensive. Ho quasi sempre giocato dietro la punta, ma la mia disponibilità è massima» ha dichiarato il giocatore della Fiorentina. Per questo motivo negli ultimi allenamenti mister Pioli lo ha testato proprio in questa posizione: ruolo in cui lo aveva già utilizzato Pippo Inzaghi ai tempi del Milan.
Ritrovare una risorsa come Saponara è una delle notizie migliori per la squadra viola e per tutti i fantallenatori che hanno puntato qualche credito sulla sua rinascita.

In vista della trasferta di Ferrara contro la Spal recupero incerto per Badelj: il centrocampista è alle prese con i postumi di una lesione al bicipite femorale. L’ipotesi più concreta è quella di lasciare invariato il modulo e riproporre il 4-3-3 nel segno della continuità.
In tal caso, per la sostituzione del centrocampista croato, Pioli potrebbe gettare nella mischia Saponara spostando il francese Veretout in cabina di regia. Tatticamente un’arma in più per la Fiorentina.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy