FantaStatistiche – Calci di rigore

FantaStatistiche – Calci di rigore

Quest’anno il numero dei calci di rigore è aumentato, come hanno risposto i rigoristi e i portieri a questo stimolo?

Commenta per primo!

“Le statistiche sono un supporto analitico per chi osserva e giudica un evento sportivo ormai da qualche decennio. Negli ultimi tempi, però, si è rincorsa l’utopia di sintetizzare la realtà attraverso un solo numero, immediatamente consultabile e di per sé trasparente.”

Dopo 12 turni di Serie A e 118 partite disputate sono stati fischiati 53 rigori (18 in più rispetto lo scorso campionato dopo 12 giornate); di questi 53 rigori, ben 41 sono stati realizzati, con una percentuale di realizzazione del 77,36%: il dato attuale sulla media dei rigori realizzati al momento è di poco superiore al dato medio sui calci di rigore che solitamente si attesta sul 76%, quindi può darsi cali leggermente il numero dei rigori realizzati e aumenti il numero dei rigori sbagliati.

Guardando indietro ai campionati precedenti possiamo notare come nello scorso campionato dopo 12 giornate dei 35 rigori concessi solo 27 erano stati realizzati con una percentuale realizzativa del 77,14%, che a fine campionato è scesa a 74,04% (131 concessi, 97 realizzati) . Nella stagione 2015-16 la quota di rigori trasformati in rete è stata del 77,96%, mentre nel 2014-15 si è attestata sul 70,08%. Questi numeri ci dimostrano che l’andamento dei rigori realizzati/sbagliati non segue un andamento costante.

2

CHI SEGNA DI PIÙ SU RIGORE

1

Dei 41 rigori realizzati ben 5 portano la firma di Ciro Immobile, la cui produzione offensiva deriva per più di un terzo dagli undici metri. Dietro Immobile con 4 rigori realizzati ci sono Icardi e Pazzini, entrambi finora sono stati infallibili dagli 11 metri, addirittura Pazzini ha segnato solo su calcio di rigore in questa stagione e sempre da subentrante.

Thereau, De Paul e Mertens hanno realizzato 3 goal dal dischetto; Thereau ha realizzato i suoi 3 goal esterni calciando dagli 11 metri, De Paul in questa stagione ha segnato solo da calcio di rigore, Mentre Mertens ha segnato 3 goal su 10 dalla massima punizione.  Con due rigori realizzati ci sono poi Kessié e Papu Gomez.

15 giocatori hanno realizzato una sola rete da calcio di rigore e si tratta di: Inglese, Iemmello, Jorginho, Fofana, Quagliarella, Trotta, Maxi Lopez, Babacar, Galabinov, Joao Pedro, Rodriguez, Perotti, Berardi, Matri e Dybala.

CHI SBAGLIA DI PIÙ

La classifica degli errori dal dischetto include alcuni specialisti della soluzione dagli 11 metri che di solito fanno capolino nella classifica dei migliori rigoristi. Al momento la classifica dei rigori sbagliati ha un solo padrone ed è Paulo Dybala con due rigori sbagliati, parati da Berisha e Strakosha, in due giornate consecutive e che hanno fatto perdere alla Juventus 3 punti per strada.

10 giocatori hanno sbagliato un solo penalty, in particolare Diego Perotti che in Serie A, che prima dell’errore contro l’Udinese aveva realizzato 10 rigori su 10 con le maglie di Genoa e Roma. Anche Immobile ha sbagliato un rigore, strano ma vero. Papu Gomez per il rigore sbagliato contro la Fiorentina si è addirittura scusato sui social coi suoi fantallenatori.

Matri e Berardi hanno sbagliato un rigore a testa, al momento il Sassuolo su 4 rigori avuti a disposizione ne ha sprecati due, peggio fa il cagliari che su 4 rigori avuti a favore ha portato 4 rigoristi diversi, fallendo ben 3 tentativi, infatti pesano gli errori di Farias (prima giornata contro la Juventus), Sau (contro il Benevento) e per ultimo Cigarini (contro il Verona).

Nicolas Viola ha spedito sulla traversa la sua chance dagli 11 metri contro il Crotone, mentre Cristante ha rimandato l’appuntamento col primo goal di piede in maglia Atalanta facendosi ipnotizzare dagli 11 metri da Bizzarri.

Photo by Emilio Andreoli/Getty Images

I PARARIGORI

Non tutti i rigori sbagliati vengono parati e quindi non sempre il portiere che esce imbattuto dal calcio di rigore si ritrova con il +3. Al momento dei 12 rigori falliti 8 sono stati parati. Finora nessun portiere ha parato due rigori e quindi abbiamo Berisha, Bizzarri, Buffon , Cragno, Gomis, Nicolas, Sportiello e Strakosha con un rigore parato ciascuno.

Ancora assente Samir Handanovic, insieme a Puggioni il miglior para-rigori della Serie A, ad un solo rigore dal record di Pagliuca (24), che in questo campionato ha affrontato e subito il solo rigore di Pazzini.

Spesso quando un rigore viene sbagliato si tende a colpevolizzare chi lo ha calciato, ma spesso ci si dimentica dei meriti del portiere, non solo in campo, ma anche in fase di preparazione della partita nello studio della meccanica del tiro dell’avversario.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy