FantaStatistiche – Assist

FantaStatistiche – Assist

Quali sono i migliori giocatori nell’arte dell’assist?

di Graso

“Le statistiche sono un supporto analitico per chi osserva e giudica un evento sportivo ormai da qualche decennio. Negli ultimi tempi, però, si è rincorsa l’utopia di sintetizzare la realtà attraverso un solo numero, immediatamente consultabile e di per sé trasparente.”

Dopo aver trattato i portieri, in questo nuovo numero trattiamo del bonus minore del fantacalcio, l’assist.

In alcune leghe l’assist si divide in assist da fermo (assegnato a chi batte un calcio d’angolo o una punizione attraverso il quale riesce a mandare in rete un compagno) e gli assist su azione (passaggio che consente ad un compagno di concludere a rete, senza deviazioni degli avversari), noi non faremo questa distinzione contando tutti gli assist allo stesso modo.

L’assist altri non è che un passaggio chiave che viene riconvertito in goal dal giocatore che lo riceve. Per passaggio chiave (o key-pass) si intende un passaggio smarcante che consente ad un compagno la battuta a rete diretta (o quasi, senza tocco da parte dell’avversario). Quindi per fare un assist bisogna fare un passaggio chiave e come ci insegna la statistica probabilistica, maggiori sono i tentativi e maggiori saranno le possibilità di riuscita.

Abbiamo raccolto una classifica i giocatori che hanno fatto più passaggi chiave dopo 11 giornate di campionato.

1

In testa alla classifica troviamo il duo Insigne-Candreva, il primo è l’autentico regista avanzato del Napoli, che taglia il campo in diagonale per gli inserimenti centrali di Hamsik e Mertens o dal lato opposto per Callejon; Candreva è il secondo giocatore per Cross tentati dietro Birsa. Subito dietro Luis Alberto che in 27 occasioni ha messo i compagni in condizione di segnare.

La classifica è molto corta e appena sotto al podio con 25 key-pass troviamo Ljajic, centro creativo del Torino. Il primo e unico difensore nella top10 è Ghoulam con 23 passaggi chiave, a testimonianza della creatività della catena di destra del Napoli, davvero un peccato il suo infortunio. Ivan Perisic si attesta a quota 22, i suoi passaggi chiave sono quasi tutti per Icardi che in 4 occasioni ha trasformato in rete un passaggio smarcante del croato.

A quota 21 troviamo Iago Falque, alle sue spalle il terzetto di coda composto da: Castro, Gomez e Ilicic.

La trasformazione in rete di un key-pass dipende principalmente dal giocatore che lo riceve e dalla sua abilità nel finalizzare; quindi l’efficienza nel trasformare i passaggi chiave in assist non dipende dal giocatore che lo esegue, ma dal compagno che ne beneficia. Quindi anche fornendo molti passaggi chiave, non è detto che questi diventino assist (e di conseguenza goal per i beneficiari del suggerimento).

Infatti la classifica dei migliori assist-men non ricalca totalmente la classifica dei giocatori che forniscono più key-pass. Abbiamo deciso di mettere, per motivi puramente fantacalcistici, solo gli assist ufficiali della Gazzetta dello Sport.

2

In testa alla classifica troviamo ben 3 giocatori con 5 assist e si tratta di: Luis Alberto, Immobile e Perisic. Immobile dei tre è il giocatore che ha effettuato meno passaggi chiave (11), ma è riuscito comunque a far realizzare 5 goal ai propri compagni, questo perché la distribuzione dei suoi passaggi chiave è molto più vicino alla porta rispetto ai key-pass effettuati da Perisic e Luis Alberto (nonostante Immobile non sia un centravanti associativo). Il caso dell’attaccante laziale spiega anche come Perisic abbia fornito più assist di Candreva e Insigne, pur avendo realizzato meno passaggi chiave.

A quota 4 assist troviamo: Pjanic (di cui 3 per Dybala), Insigne, Candreva, De Paul, Cuadrado e Birsa. Questi giocatori nelle rispettive squadre sono spesso quelli incaricati di battere i calci piazzati e la qualità del loro calcio li mette nell’Olimpo dei migliori assistman della Serie A.

A quota 3 “ultimi passaggi decisivi” troviamo Suso, Ljajic, Gomez, Ghoulam (unico difensore della lista) e Quagliarella che su 4 passaggi chiave realizzati ha mandato in rete 3 volte il compagno di squadra.

In totale i 14 giocatori che hanno realizzato più assist in Serie A(ovvero quelli che ne hanno realizzati almeno 3) al momento hanno realizzato un totale di 54 assist.

Dei 17 giocatori dei quali abbiamo parlato solo 7 appaiono in entrambe le classifiche, questo per due motivi. Nel caso di Iago Falque, Castro e Ilicic non sempre i loro suggerimenti sono stati tradotti in rete. Caso opposto per Birsa, Cuadrado, De Paul, Immobile, Pjanic, Quagliarella e Suso, i cui passaggi chiave spesso e volentieri sono stati trasformati in goal; vuoi perché trasmessi nei pressi della porta avversaria o magari fatti a compagni di squadra particolarmente freddi sotto porta,  su situazioni provate varie volte in allenamento.

Determinare l’abilità di un assistman è impossibile. Per avere in squadra i migliori giocatori nell’arte del +1 cercate colori i quali creano molti passaggi chiave per i compagni e che soprattutto giocano a fianco di giocatori molto bravi a concretizzare le occasioni che si trovano davanti.

3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy