Fantascambi, Mertens o Belotti?

Fantascambi, Mertens o Belotti?

Chi prendere tra i due attaccanti di Napoli e Torino.

Commenta per primo!

Dopo una lunga pausa, torna la rubrica Fantascambi con un approfondimento che riguarda due tra i bomber più prolifici dello scorso campionato, Mertens e Belotti. Lo scambio di riferimento per l’articolo viene di solito preso dal forum o da una domanda fatta direttamente da voi sui social, questa volta però lo scambio in questione è stato proposto direttamente al sottoscritto che possiede Mertens, ma è piuttosto stanco dell’astinenza al gol del belga. Ma ora andiamo a vedere i pro e i contro di entrambi.

MERTENS, DOPO UN AVVIO ESALTANTE UN LUNGO STOP

L’intuizione di Sarri che portò Mertens a diventare il riferimento offensivo principale del Napoli fu geniale, il belga ha concluso lo scorso campionato con ben 28 reti da punta centrale. E quest’anno sembrava essere iniziato come lo scorso, ben 10 gol in 11 presenze con 3 rigori su 3 realizzati. Eppure dopo l’ultimo gol contro il Sassuolo, Mertens si è fermato e non segna in campionato da 9 partite, un’astinenza decisamente preoccupante e soprattutto inspiegabile, perchè nonostante il Napoli abbia avuto un’inevitabile flessione, i risultati in campionato continuano ad arrivare per i partenopei, che dopo 20 giornate si trovano saldamente primi in classifica. Detto questo probabilmente non c’è da preoccuparsi, Mertens le occasioni le ha avute ma non è riuscito a sfruttarle, rimane un insostituibile per Sarri e presto tornerà al gol come ci ha abituato.

BELOTTI, COME TORNERA’ DALL’INFORTUNIO?

Diverso il discorso per Belotti, anche lui reduce da un’esaltante stagione con 26 reti in 35 presenze ha sofferto parecchio un infortunio al ginocchio che lo ha fermato per tutto il mese di ottobre. Il rientro è stato difficile per il Gallo, con ben 7 partite senza gol, di certo non aiutato da un Torino quanto mai incostante. Il gol al Napoli sembrava aver rotto la maledizione, ma a interrompere il tutto è stato nuovamente un infortunio che al momento lo ha fermato per due partite. Al ritorno in campo però l’allenatore non sarà più Mihajlovic, il tecnico che lo ha lanciato, ma Mazzarri che cambierà sicuramente molto il modo di giocare dei granata. Una volta ritrovata la forma, Belotti sarà titolare e potrà tornare a segnare sotto la guida di un allenatore che in passato ha dimostrato di saperci fare con le prime punte.

CHI PRENDERE?

Mertens. Risposta secca e decisa, il giocatore del Napoli nonostante la flessione degli ultimi mesi è e sarà sempre titolare in questo Napoli, è integro fisicamente e potrà giovare di questa sosta di due settimane per riposarsi e ritrovare la miglior forma. Belotti invece dovrà passare le vacanze a recuperare dall’infortunio al ginocchio e al ritorno gli mancherà la forma partita. Potreste azzardare prendendo Belotti con la speranza che l’arrivo di Mazzarri dia all’attaccante ex-Palermo nuovi stimoli per tornare a segnare come sa fare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy