Fantascambi – Baselli o Fofana?

Fantascambi – Baselli o Fofana?

I due centrocampisti al centro del nostro appuntamento di quest’oggi.

di Marcello Pelosi, @Marcello Pelosi

Torna la nostra rubrica dedicata al mercato degli scambi. I protagonisti di questo appuntamento sono Daniele Baselli e Seko Fofana, due calciatori cardine delle rispettive squadre, accomunati da un grande talento ma al contempo da una prospettiva futura molto difficile da decifrare.

DANIELE BASELLI, UNA PARTENZA COL TURBO

Baselli ha messo la sua firma in occasione di ben 3 match di questo inizio stagione, portando la sua fantamedia ad un inaspettato 7.25. In passato Walter Mazzarri ha più volte dimostrato di saper valorizzare i centrocampisti con doti importanti nell’inserimento ed è facile pensare che, in una mediana strutturata come quella dei granata, tocchi proprio all’ex Atalanta farsi carico di quei compiti offensivi che in maniera analoga fecero grande uno come Marek Hamsik ai tempi del Napoli. Senza volersi prodigare in paragoni azzardati e probabilmente impropri, il dato relativo ai tiri, pari a 1,85 ogni 90 minuti, parla da sé e lo vede piazzarsi al quarto posto nella classifica dei 15 calciatori più impiegati della propria squadra dietro ai soli Belotti, Zaza e Iago Falque. In una sinfonia di numeri apparentemente molto promettenti, stona un po’ una media voto pari a 6.1, giustificata dal fatto che il giocatore non ha mai portato a casa più del 6 in pagella ogni qual volta ha terminato la partita senza andare in goal. Un piccolo campanello di allarme che non ci permette di promuovere il giocatore a certezza assoluta della squadra piemontese.

SEKO FOFANA, CORSA E FISICITA’ A SERVIZIO DELLA SQUADRA

Una manciata di mesi ad alto rendimento e un gravissimo infortunio caratterizzarono la prima stagione in Serie A di Seko Fofana, che nella scorsa annata si è dimostrato ancora una volta un giocatore di sostanza e dalla assoluta affidabilità. Il campionato in corso vede l’ivoriano confermarsi un’ottima pedina anche in chiave Magic, con una fantamedia del 6,4 frutto di un solo goal e di tantissime prestazioni dense di corsa e sacrificio. L’arrivo di Nicola non minerà certamente la sua titolarità, fino a questo momento granitica. Al contrario, l’allenatore ex Crotone sembrerebbe puntare con forza sul centrocampista, affidandogli maggiori responsabilità anche in fase di finalizzazione.

BASELLI O FOFANA, CHI SCEGLIERE TRA I DUE?

La sfida tra i due calciatori è il riproporsi del classico duello tra chi garantisce buoni voti, continuità e qualche bonus e chi invece alterna prestazioni maiuscole ed esaltanti a periodi di magra e voti negativi. La nostra esperienza suggerisce di puntare forte sulla prima categoria delle due, spingendoci a collocare il centrocampista dell’Udinese un gradino sopra rispetto al rivale del Torino. Ma attenzione: ciò non significa che dobbiate necessariamente mettere sul mercato il vostro Baselli. La fortuna, come è noto, premia soprattutto gli audaci e credere che il talento granata possa continuare su questa strada, specialmente alla luce di alcuni buoni presupposti, potrebbe ugualmente rivelarsi un ottimo investimento.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy