• Arriva il Fantacalcio dei Mondiali: tutti i nostri consigli

Fantamondiale Russia 2018: la scheda della Francia

Fantamondiale Russia 2018: la scheda della Francia

Dopo la delusione legata all’Europeo 2016 (amaramente perso tra le mura amiche contro il Portogallo), la nazionale francese dovrà, giocoforza, disputare una competizione da protagonista. Tanti i nomi altisonanti, da Mbappè a Dembelè passando per l’ex Juve Pogba

di Claudio Cutuli

Immagine

La nazionale di calcio Francese: Negli ultimi anni è stata una di quelle che ha maggiormente rappresentato i cambiamenti nel mondo del calcio. Ora ai Mondiali in Russia 2018 la maggior parte dei calciatori francesi sarà rappresentata dalle seconde generazioni di immigrati cresciute nelle periferie, e in particolare quelle che circondano Parigi, come nei casi di Paul Pogba, Kylian Mbappe e Blaise Matuidi. Le qualità principali sono la prestanza fisica e le doti tecniche sopra la media.

Immagine

 

Immagine

La probabile formazione (4-3-3): Lloris; Sidibè, Varane, Umtiti, Mendy; Pogba, Kantè, Matuidi; Mbappè, Griezmann, Dembelè.

Il tecnico Francese Deschamp avrà a disposizione un’enorme quantità di talento che cercherà di sfruttare con il 433 che all’occorrenza può trasformarsi in un 4231.

La porta sarà difesa da Hugo Lloris, titolare nel Tottenham. I centrali di difesa saranno Varane del Real Madrid e Umtiti del Barcellona. I terzini titolari dovrebbero essere Sidibé del Monaco e Mendy del City, se non dovessero dimostrarsi in forma i sostituti li abbiamo: Lucas Hernandez, riserva del Real Madrid, e Benjamin Pavard, che gioca nello Stoccarda ed è al suo primo torneo internazionale con la Francia.

Centrocampo e attacco dialogano costantemente fra loro ed è qui che si trovano i giocatori di maggior talento di tutta la rosa. Matuidì, Kantè e Pogba a centrocampo, in attacco Griezmann, Mbappe e Lemar: chi non vorrebbe nella propria rosa questi elementi? Il gioco, anche se a volte con troppi fronzoli e svolazzi, si basa su triangolazioni e passaggi di prima ed è estremamente difficile da arginare. Per gli esterni offensivi, poi, la Francia ha a disposizione anche Florian Thauvin e Nabil Fekir. Per un attacco diverso, più pesante e in grado di sfruttare meglio i cross dagli esterni, Deschamps può contare infine su Olivier Giroud, centravanti di stazza del Chelsea.

Immagine

Sidibè 60% – Hernandez 40%
Mendy 60% – Pavard 40%
Dembelè 55% – Lemar 45%
Matuidi 60% – Tolisso 40%

Immagine

GRIEZMANN: Talento puro, stella di questa Francia. Ha appena concluso la stagione all’Atletico di Madrid ed è la minaccia principale quando si parla di gol. Non un centrale puro ma ha dimostrato chiaramente di esserlo, tanti goal e assist decisivi ne fanno il leader indiscusso su cui puntare ad occhi chiusi.

Immagine

SIDIBE: Dura trovare sconsigliati in questa Francia…Annoveriamo Sidibè soprattutto per la tenuta fisica deleteria che potrebbe farlgi saltare più di qualche partita.

Immagine

DEMBELE – FEKIR: Sono due le possibili sorprese e rivelazioni di questo mondiale Dembelè e Fekir. Un loro possibile ingresso in corsa d’opera non è affatto scontato ed hanno entrambi numeri da capogiro considerata la giovanissima età. Fekir è stato tra i migliori giocatori dell’ultimo campionato francese, tecnica e velocità al servizio della squadra. Dembelè è invece considerato uno dei giovani più forti del panorama europeo, esterno offensivo rapido, dotato di un buon dribbling e tecnica individuale. Abile con entrambi i piedi, può svariare su tutta la trequarti avversaria a supporto delle punte. Un pensierino su loro due in questo mondiale non sarebbe affatto male.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy