Fantacalcio vintage: gli attaccanti con il vizio del gol che non tramontano mai

Fantacalcio vintage: gli attaccanti con il vizio del gol che non tramontano mai

Nati prima del 1984, over 30, ma con il fiuto del gol che ancora scorre nel sangue

Il gol, che noi amanti del fantacalcio conosciamo solo come +3, è l’elemento distintivo degli attaccanti di razza che a volte ci regalano gioie e a volte ci regalano dispiaceri.

L’attaccante vive per il gol, il fantacalcio vive per il gol, noi viviamo per il fantacalcio.

Le ultime due giornate di campionato ci hanno regalato delle singolari apparizioni, soprattutto nella zona nevralgica del campo legata al fantacalcio: l’attacco. Tanti gol, un paio di doppiette, e bonus pesanti, soprattutto per la classifica della Serie A, in zona Champions ed in zona retrocessione. Quello che accomuna molti di questi bomber tra loro è la data anagrafica di nascita. Nati prima del 1984, questi calciatori appartengono ad un calcio ormai “vintage“, un calcio romantico che quasi non esiste più, e spesso stride con i paradossi dell’era moderna in cui il cuore e l’attaccamento alla maglia sono elementi che trovano sempre meno spazio. Eppure, questi “vecchietti” sul viale del tramonto non tradiscono, e sono sempre li pronti a metter a segno il gol decisivo per le loro squadre, e per le vostre fantasquadre.

Alberto Gilardino

E’ il caso di Alberto Gilardino, che sta tenendo a galla il Palermo con le sue marcature; quella del Matusa di domenica è la nona rete in campionato che gli vale una FM 6.68. L’attaccante di Biella ci ha abituato agli exploit finali, come successe già lo scorso anno con la maglia della Fiorentina: ottimo attaccante da schierare se avete ancora un posto in classifica da guadagnare. Vi consigliamo questo approfondimento del nostro Esperto con una valutazione di Gilardino per questo finale di Campionato.

Francesco Totti

Non può certo passare inosservata la situazione del Capitano della Roma: Francesco Totti. La burrascosa situazione sul rinnovo contrattuale potrebbe offuscare le giocate illuminanti del numero 10, ma sul campo sta dando il massimo con gol ed assist. Ora sembra aver scavalcato anche Dzeko nelle gerarchie dell’attacco e potrebbe essere quel 6° slot consigliato a gennario che potrebbere darvi lo slancio finale!

Sergio Pellissier

La sfortuna di Sergio Pellissier è stata quella di aver messo a segno una doppietta nel 5-1 del Chievo sul Frosinone, proprio quando Totti ha suggellano il 3-2 della Roma sul Torino con un altro +6 oscurando di fatto la doppietta del clivense.
Eppure il buon Sergione è li, pronto a subentrare a Meggiorini ed Inglese, spesso superato dalle gerarchie anche da Floro Flores e prima da Paloschi, ma il fiuto del gol non è andato perso! 3 gol nelle ultime 4 partite, MV 6.00 e FM 6.97, il redivivo Sergio.

Totò Di Natale

E la sorpresa? La sorpresa potrebbe essere Antonio Di Natale. Eh si, l’attaccante napoletano! con l’Udinese ormai salva, ed il rientro dall’infortunio, potrebbe toccare a Totò magari scendere in campo nelle ultime tre giornate, per fare passerella per il suo addio al calcio, o magari per regalarci i bonus decisivi! Gli impegni casalinghi contro Torino e Carpi e la trasferta di Bergamo, potrebbero essere ghiotte occasioni da bonus! Scommessa per temerari!

Gli attaccanti che non deludono mai: gli ultimi slot sono sempre da riempire con questi nomi

Vi piace il vintage? Siete disperatamente alla ricerca del bonus? Provate con questi “vecchietti”, l’ “usato sicuro” non tradisce mai!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy