Fantacalcio, i vostri dubbi per le giornate finali – L’Esperto risponde su Birsa, Andersen, Danilo, Lafont

Fantacalcio, i vostri dubbi per le giornate finali – L’Esperto risponde su Birsa, Andersen, Danilo, Lafont

Ecco alcuni dubbi esposti dagli utenti del forum ai nostri esperti che hanno prontamente risposto.

di Francesco Spada, @MoradinGE

Nella settimana tra le giornate di campionato gli utenti sono spesso dubbiosi su alcune questioni, e i nostri esperti prontamente rispondono. Ecco di seguito alcune delle domande poste con relativa risposta dell’esperto di squadra.

MA PERCHE’ BIRSA NON ENTRA MAI? E’ SUCCESSO QUALCOSA?

Non credo, anzi in teoria Birsa sarebbe uno dei pupilli di Maran, semplicemente lo sloveno non è in forma e in un intervista il DS ha detto che sente ancora dolore al braccio. Purtroppo è stato sfortunato a farsi male proprio appena arrivato a Cagliari, non ha ancora fatto vedere nulla e dubito lo riesca a fare in questa stagione.

ANDERSEN RIENTRA? 

Andersen ha un problema fisico non meglio precisato e non gioca per questo. Ovvio che non si tratta di un semplice affaticamento altrimenti sarebbe già rientrato. Fin dal comparire del suo problema fisico era stato detto che sarebbe stato fuori per almeno due partite, poi il recupero si è prolungato probabilmente anche perché la Sampdoria in questa fase non ha esigenza di recuperare al più presto un giocatore acciaccato. Personalmente ritengo probabile un suo rientro alla prossima, ma vedremo gli sviluppi. L’unica cosa che mi sento di dire è che l’ipotesi che non venga più schierato per motivi di mercato è pura fantasia.”

PERCHE’ E’ STATO SOSTITUITO DANILO?

Danilo è in diffida, motivo per il quale è stato risparmiato sul finale.

LAFONT RISCHIA LA PANCHINA ALL’ULTIMA?

Molto dipenderà dalla prossima giornata: se la squadra ne uscirà con una salvezza matematica allora potremo aspettarci di tutto all’ultima gara, anche un Lafont in panchina. Ancora però è presto per parlarne.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy