Empoli, ecco Antonelli: tassello d’esperienza per Andreazzoli

Empoli, ecco Antonelli: tassello d’esperienza per Andreazzoli

Acquisto di spessore per la squadra toscana, che si è assicurata le prestazioni sportive di Luca Antonelli. Il terzino saprà ritornare ai fasti dei tempi del Genoa?

di Alessandro Mura

Dopo diverse stagioni a Milano, costellate da infortuni e scelte tecniche che lo hanno spesso relegato in panchina, Luca Antonelli è sbarcato ad Empoli. Il terzino classe ’87 cercherà con la sua nuova maglia di tornare ai livelli passati: il giocatore vanta 202 presenze in Serie A condite da 13 gol e 13 presenze con la Nazionale italiana.

Antonelli lascia il Milan dopo 3 stagioni e mezza, arrivò infatti a Milano nel gennaio 2015: con la maglia rossonera ha vissuto anni difficili convivendo con con continui infortuni e una concorrenza serrata. Ha firmato con l’Empoli un contratto di 3 anni.

LUCA ANTONELLI: CARATTERISTICHE E RENDIMENTO PASSATO

Antonelli è un terzino sinistro di spinta che ha sempre privilegiato la fase offensiva a scapito della difensiva. È molto bravo nello smarcamento sui calci piazzati, qualità che gli ha permesso di realizzare diversi gol da palla inattiva. Il suo habitat naturale è la fascia sinistra, è un mancino naturale poco avvezzo all’uso del destro.

Le sue migliori stagioni le ha vissute a Genova sotto la guida di Gasperini, il cui gioco favoriva le caratteristiche di Antonelli. La difesa a 3 infatti esalta le sue doti rendendolo più libero da compiti difensivi e padrone della fascia sinistra. Il bonus è sempre stato nelle sue corde: nella stagione 2014-2015 ha fatto il suo personale record di marcature, realizzando 4 reti in 31 presenze (3 reti nel Genoa e 1 gol col Milan). Nelle ultime due stagione ha recitato il ruolo di comparsa nel Milan, scendendo in campo solo 13 volte in due campionati, a causa di noie fisiche e delle scelte tecniche dei suoi allenatori.

EMPOLI: ANTONELLI AL FANTACALCIO

Antonelli in toscana dovrà vedersela con l’agguerrita concorrenza di Manuel Pasqual, difficile dire ad oggi chi sarà il titolare tra i due, più facile è invece prevedere un’alternanza vista la non più giovane età di entrambi. Pasqual si è reso protagonista di un’ottima stagione in Serie B ma si sa, la Serie A mette a dura prova i difensori delle piccole squadre, per cui entrambi avranno le loro occasioni.

Se Antonelli dovesse ritornare quello di qualche stagione fa farebbe gola a tanti, consigliamo però di andare su di lui con cautela, niente spese folli per cui e considerate il suo acquisto in coppia con Pasqual, solo in questo caso avreste la certezza di disporre del terzino sinistro titolare dell’Empoli. Ricapitolando consideriamo Antonelli come una scommessa, il classico giocatore proveniente da un club importante che si accasa in una piccola squadra in cerca di riscatto. Al Fantacalcio rappresenta il sesto/settimo slot di reparto, considerarlo di più ad oggi è impossibile ma tralasciarlo potrebbe farvene pentire.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy