Cosa accade a Nainggolan? in che slot si potrebbe collocare ora?

Cosa accade a Nainggolan? in che slot si potrebbe collocare ora?

La parabola di Radja Nainggolan

L’arrivo di Spalletti sulla panchina giallorossa innescò una serie di ipotesi e considerazioni tattiche che rivoluzionarono le menti e le aspettative di molti fantallenatori. Radja Nainggolan, conosciuto anche come “Naingoletti” per romanizzare il suo cognome, sembrava il calciatore che ne avrebbe tratto maggiori vantaggi.

Nainggolan tornato più indietro rispetto alle prime uscite di Spalletti, in che slot si potrebbe collocare ora?

L’evoluzione tattica di Spalletti, questo è il vero nodo da analizzare. I più informati sapevano che non si trattava di un allenatore integralista, ma le prime uscite della Roma di Spalletti confermarono questo stile, con un 4-2-3-1 con tanto di autografo. Nainggolan fu messo dietro la prima punta, e Pjanic fu arretrato nella zona di regia. Sembrava una metamorfosi totale, positiva per Nainggolan che andò subito a segno su assist di De Rossi, e la fine dell’era Pjanic e dei suoi bonus. Invece il calcio stupisce sempre: l’esplosione di Perotti, El Shaarawy e la continuità di Keità hanno rispolverato un 4-3-3 tutto da vedere, in cui il Ninja è tornato a fare la mezzala. Il rendimento non è certo calato, anzi: nelle partite della gestione Spalletti (dalla 20a Giornata di poi) è andato solo un paio di volte sotto la sufficienza, mettendo a segno 3 reti. Questo ruolino gli vale una MV di 6.25 ed una FM di 6.41, utile a guadagnarsi una nomination come centrocampista da primo slot in leghe da 10 partecipanti in su.Nainggolan

fonte dati OPTA
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy