Consigli fantacalcio 37a giornata – I consigliati Fantamagazine

Consigli fantacalcio 37a giornata – I consigliati Fantamagazine

Ecco tutti i giocatori consigliati per la trentasettesima giornata di campionato

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi proporrà uno speciale per analizzare tutti i consigliati delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). Inoltre date uno sguardo agli sconsigliati e alle possibili sorprese della trentasettesima giornata. Gustatevi i nostri consigli fantacalcio per la 37a giornata della serie A.
Seguici nel nostro canale Telegram! Scarica l’app gratuita dallo store e iscriviti al nostro canale (questo il link, cliccate direttamente da cellulare -> https://telegram.me/fantamagazine). Riceverai gli indisponibili, le ultime news, i voti, i consigli direttamente sul tuo smartphone. Gratis! È un’esclusiva Fantamagazine per te

Inter-Empoli

Gara che darà inizio al penultimo turno di serie A e Inter che deve vincere per riscattarsi dopo la sconfitta con la Lazio. Tra i nerazzurri i consigliati sono la colonna difensiva Miranda, che orfano di Murillo dovrà dare ancora di più del solito e Perisic, uomo in più dell’attacco interista e che ultimamente ha goduto della vena altruistica di Icardi, trasformando in goal qualche prezioso assist. In casa Empoli consigliamo invece il buon Pucciarelli. È vero che parliamo di un attaccante che segna con il contagocce, ma è uno dei più in forma della squadra e l’atmosfera di San Siro potrebbe esaltarlo

Bologna-Milan

Bologna aritmeticamente in A, Milan che ha l’obbligo di conquistare il sesto posto.  Tra i rossoblu che vorranno regalare un’ultima impresa ai propri tifosi consigliamo Brienza, che dopo l’ultima in casa col Genoa in cui ha fornito una splendida prestazione e quella più anonima di Empoli, potrebbe tornare a far vedere belle cose contro il Milan. Il palcoscenico è importante, la cornice di pubblico anche, e la macchinosa retroguardia rossonera potrebbe andare in difficoltà sulle sue giocate. Tra i milanisti di Brocchi suggeriamo di tentare le carte Josè Mauri e Kucka che in questo modulo hanno il dovere di farsi vedere spesso in zona gol. Soprattutto l’italiano sta facendo una buonissima figura rispetto a tanti presunti big della rosa.

Roma-Chievo

Gli undici punti conquistati nelle ultime cinque gare tengono ancora vive le speranze di secondo posto per gli uomini di Spalletti, capaci di una grande rincorsa nel girone di ritorno. In questa ultima all’Olimpico i giallorossi vorranno continuare ad alimentare speranze di sorpasso e salutare degnamente i propri tifosi. E allora come non consigliare capitan Totti, dopo quello che ha fatto vedere nelle ultime partite. Da mettere assolutamente e con lui aggiungiamo Salah e Nainggolan, giocatori che in questa partita potrebbe ancor di più far valere velocità, classe e forza. In casa clivense, vista la difficoltà della gara che si prospetta una passerella di festa per i giallorossi, è difficile consigliare qualcuno. Optiamo per Pepe, che proprio all’andata disputò una buona prova trovando il gol su punizione. Birsa non è al meglio quindi le sue possibilità di giocare sono alte.

Atalanta-Udinese

Bergamaschi salvi, friulani ad un passo. In casa nerazzurra consigliamo Monachello, che potrebbe sfruttare la buona chance concessa; Freuler, che dopo le prove al San Paolo combatterà per un goal “vero” e D’Alessandro, che sulle fasce malconce dell’Udinese potrebbe volare. Tra i bianconeri il rientrante Zapata, anche solo perché non era presente nell’imbarazzante prestazione fornita dagli uomini di De Canio contro il Torino. E poi è uno che vive per il goal.

Carpi-Lazio

A due sole giornate dalla fine, biancorossi agganciati dal Palermo a quota 35 punti. La squadra di Castori, nonostante la sconfitta patita allo «Juventus Stadium», è ancora padrona del proprio destino; tra i biancorossi l’uomo che potrebbe rivelarsi decisivo è Di Gaudio. Sulle corsie esterne, in fase difensiva, la squadra capitolina spesso è andata in difficoltà visti i tanti infortuni e cambiamenti e la velocità e l’imprevedibilità di Totò potrebbero rivelarsi decisivi. A riposo contro la Juventus per arrivare fresco e riposato a questa partita vorrà sicuramente dare un contributo determinante alla sua squadra. In casa biancoceleste il consigliato è l’uomo più in forma, quel Miro Klose che pare aver deciso di lasciare la Lazio con tanti rimpianti. 5 goal e 3 assist nelle ultime 5 partite, lasciarlo fuori sarebbe un delitto.

Fiorentina-Palermo

Periodo davvero complicato per i viola, protagonisti di una stagione a due facce. Il quarto posto ormai è lontanissimo, ma matematicamente ancora qualche chance esiste. Tra i viola il consigliato è il grande ex Josip Ilicic. È vero che troppo spesso le sue prestazioni sono fatte di molti bassi e pochi alti, ma è l’unico in casa Fiorentina che può regalare la giocata improvvisa ed il bonus decisivo. Inoltre avrà sicuramente, rispetto a molti compagni, stimoli particolari. Tra i rosanero consigliamo gli uomini che devono essere decisivi in chiave salvezza: bomber Gilardino, che anche quando non segna mette in campo tantissimo impegno e spesso porta a casa buoni voti anche senza bonus, e Vazquez, l’unico vero top player palermitano.

Frosinone-Sassuolo

Frosinone appeso a speranze di salvezza puramente matematiche, Sassuolo che dopo il sorpasso al Milan vorrà tenere saldo il posto in Europa League. In casa ciociara consigliamo i due attaccanti per una partita da vincere. Daniel Ciofani e Dionisi sono entrambi ad un passo dalla doppia cifra, che vorranno sicuramente raggiungere, per sé stessi e per le residue speranze della squadra. Tra i neroverdi i consigliati, come spesso accaduto negli ultimi tempi, e con soddisfazione, sono Acerbi e Sansone.

Sampdoria-Genoa

Per Samp e Genoa il derby della Lanterna ha un sapore particolare, perché una vittoria può salvare una stagione, specie se non particolarmente felice. In casa Samp il consigliato è Soriano. Molto probabilmente in estate partirà, quindi ha tutti gli stimoli possibili per regalare una grande prestazione nel suo ultimo derby. Sicuramente avrà voglia di salutare il suo pubblico con un bel bonus pesante. In casa Genoa, oltre a consigliare tutti i giocatori, menzione speciale per Pavoletti. Questo derby è una ghiotta occasione per convincere Conte, e di sicuro cercherà la rete per 95 minuti.

Torino-Napoli

Primo dei due posticipi che chiuderà la trentasettesima giornata. Tra i granata, che giocheranno senza assilli di classifica, i due consigliati sono gli uomini più in forma e con più motivazioni della squadra. Bruno Peres, che potrà sfruttare il punto debole dei partenopei, ovvero la fascia sinistra e Belotti, che dopo aver portato bonus contro Juventus, Roma e Inter non vorrà fallire l’occasione per completare il quadro delle prime quattro in classifica. In casa Napoli la prima scelta è obbligata: il pipita Higuain a caccia di record per sé, e del secondo posto per la sua squadra. Con lui quello che in questa stagione si è rivelato il migliore del reparto arretrato: Koulibaly.

Verona-Juventus

Mancano ancora due tappe all’ultimo atto di questa Serie A. Hellas già retrocesso matematicamente in B. Tra gli scaligeri il consigliato è la certezza Ionita. Nonostante la sconfitta contro il Sassuolo è arrivato comunque un bel 6,5. Ora l’avversario è più difficile, ma l’azzardo, soprattutto tra le mura amiche, ci può anche stare. Tra i bianconeri il consigliatissimo è Paulo Dybala. Tornerà in campo deciso a migliorare il suo tabellino stagionale. È tempo di regalare una Joya.
Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 37a giornata
Vedi anche -> Sconsigliati 37a giornata

Vedi anche -> Possibili sorprese 37a giornata

Vedi anche -> Indici schierabilità 37a giornata

Vedi anche -> Live ultime dai campi 37a giornata 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy