Consigli fantacalcio 36a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Consigli fantacalcio 36a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Ecco tutte le possibili sorprese per la trentaseiesima giornata di campionato

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi proporrà uno speciale per analizzare tutte le possibili sorprese delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). Inoltre date uno sguardo ai consigliati e sconsigliati della trentaseiesima giornata. Gustatevi i nostri consigli fantacalcio per la 36a giornata della serie A.
Seguici nel nostro canale Telegram! Scarica l’app gratuita dallo store e iscriviti al nostro canale (questo il link, cliccate direttamente da cellulare -> https://telegram.me/fantamagazine). Riceverai gli indisponibili, le ultime news, i voti, i consigli direttamente sul tuo smartphone. Gratis! È un’esclusiva Fantamagazine per te.

Udinese – Torino

Torino ormai solo per la gloria, Udinese a cui qualche punto farebbe ancora comodo. Tra i bianconeri, nonostante non sia al meglio fisicamente a causa della caviglia che l’ha costretto ad uscire contro il Chievo, Badu resta sempre una possibile sorpresa, visto che non da mai meno del 100% in ogni partita. Tra i granata invece segnaliamo Maxi Lopez: dopo aver dichiarato che la squadra con lui in campo vince sempre è stato ricoverato una settimana in ospedale. Sfortuna o segno del Destino?

Chievo – Fiorentina

Fiorentina ormai appagata e senza obiettivi di rilievo, clivensi lanciati verso una posizione di classifica insperata ad inizio stagione. In casa Chievo saranno Birsa e Pepe a dover accendere la luce nelle manovre offensive. Sono anche i responsabili dei calci piazzati quindi sempre in zona possibile bonus. Dopo la partita di grande spessore contro il Frosinone, condita dal primo gol con la casacca clivense anche per Floro Flores c’è la possibilità di dimostrare a Maran di meritare la sua fiducia. Tra i viola le sorprese, anche a causa dei dubbi fisici che lo accompagnano in questa vigilia, potrebbero essere Ilicic, da sempre croce e delizia di ogni fantapossessore e Marcos Alonso, che sembra tornato ai livelli di inizio stagione sfornando un assist e andando vicino al gol più di una volta. Che sia in arrivo un ultimo +3 prima della fine del campionato?

Juventus – Carpi

I campioni d’Italia, dopo i festeggiamenti per il quinto titolo consecutivo, diventano arbitri della salvezza ospitando un Carpi che ha tre punti di vantaggio sul Palermo terzultimo. Tra i bianconeri che opereranno sicuramente del turnover uno dei beneficiari potrebbe essere Morata, che dopo un inizio di stagione pessimo ha approfittato dell’infortunio di Dybala per sovvertire le opinioni negative e trascinare la Juventus nel finale di stagione. Assist con il Milan, due assist con il Palermo, gol a Firenze, questo il rendimento fantacalcistico di Morata nelle ultime 3 partite giocate, due da subentrante. Lo spagnolo sembra caldo e potrebbe anche mantenere le aspettative chiudendo alla grande la stagione. Tra i biancorossi la sorpresa potrebbe essere Romagnoli. Si tratta certamente di una scommessona, da tentare solo se avete molto coraggio o già vinto la vostra lega, però se per puro caso l’attacco della Juventus restasse a secco e il Carpi dovesse compiere l’impresa storica, siamo certi che i voti alti ai difensori fioccherebbero a raffica. Chi se la sente?

Empoli – Bologna

Partita valida solo per le statistiche quella tra Empoli e Bologna. Tra i toscani la nostra sorpresa è Pelagotti. Questo ragazzo sta dimostrando a suon di buone prestazioni di meritare sia la categoria che una scommessina da parte di quei pochi che ce l’hanno in rosa. Tra i felsinei diamo fiducia a Floccari: otto insufficienze nelle ultime nove partite, però contro il Genoa si è mosso bene ed ha trovato il gol. Nella partitella del giovedì è stato sicuramente tra i più in forma segnando cinque gol, potrebbe quindi essere lui la sorpresa dei rossoblu, anche se prima di metterlo titolare sarà bene valutare attentamente le alternative.

Milan – Frosinone

Rossoneri a difesa dell’ultimo posto valido per l’Europa League, Frosinone che cerca di mantenere vive le poche, ultime speranze di salvezza. A centrocampo servono i suoi muscoli, al fantacalcio i suoi inserimenti e tiri da fuori e anche se a Verona è stato tra i peggiori, per questo domenica la nostra sorpresa tra i rossoneri è Kucka. Con lui puntiamo anche su Josè Mauri, che potrebbe essere ancora confermato da Brocchi e sulla coppia Bacca-Balotelli, che contro una squadra in odore di retrocessione siamo costretti a mettere tra le sorprese, indice di quanto i due abbiano deluso ultimamente. Tra i ciociari c’è da segnalare il rientro di Dionisi, che partirà molto probabilmente dalla panchina, ma c’è più di una chance di vederlo nell’undici iniziale.

Palermo – Sampdoria

Palermo che vuole approfittare di un eventuale passo falso del Carpi in casa della Juventus per raggiungerlo, blucerchiati salvi a quota 40. Dopo tante giornate di gol subiti, è tornato a sigillare la porta rosanero. Come la settimana scorsa l’unico risultato utile è la vittoria, e toccherà a Sorrentino fare in modo che bastino meno gol possibili per ottenerla. Anche Vazquez dobbiamo metterlo tra le sorprese, male le ultime uscite ma anche uno di quelli che la partita può risolverla, con un gol, un assist o una giocata. Tra i blucerchiati torna titolare dopo tanto tempo Sala, che vorrà dimostrare al mister che può essere un titolare di questa Samp. Gioca nella stessa posizione di De Silvestri, ma per caratteristiche è molto più offensivo.

Sassuolo – Verona

Per i neroverdi di mister Di Francesco c’è da tentare il tutto per tutto per raggiungere il sesto posto del Milan che vale l’Europa. Di fronte gli scaligeri ormai matematicamente retrocessi. Quante volte quest’anno eravamo convinti che avrebbe portato un bonus pesante che poi non è arrivato? La verità è che Berardi anche contro l’ultima in classifica non è detto che segni, e la sua migliore appetibilità rispetto agli altri attaccanti neroverdi non è più così marcata. Tuttavia, sebbene in casa abbia segnato solo due delle sette reti totali, ragionevolmente è più che schierabile. Anche Duncan ormai lo conosciamo bene: tanta fisicità in mezzo al campo a recuperare palloni, qualità questa che lo porta ad essere apprezzato dai pagellisti, e anche propositivo in fase offensiva. Insomma, un bonus a sorpresa potrebbe anche arrivare. Tra i veneti mettiamo Siligardi, tornato al gol su punizione nella partita contro il Milan, può essere la sorpresa di questo finale di stagione del Verona.

Lazio – Inter

Sfida tra deluse, per diversi motivi, con i biancazzurri che hanno fallito l’Europa ed i nerazzurri che hanno fallito quella che conta, la Champions. La coppia centrale difensiva nerazzurra è una delle più forti del campionato, e lui è al rientro dopo aver saltato due partite per infortuni minori. Ma per Klose sarà probabilmente la penultima partita all’Olimpico, e sicuramente vorrà superare il record di Pandev come miglior marcatore straniero della storia della Lazio. Gli mancano solo 3 gol, potrebbe cominciare proprio contro l’Inter la rincorsa. In casa nerazzurra puntiamo sulla coppia Jovetic-Eder: hanno segnato entrambi nella scorsa giornata e potrebbero darsi il cambio durante la partita. Chissà che finalmente non possano ripagare i fantallenatori che hanno creduto in loro.

Genoa – Roma

Il grifone scende in campo per una vittoria di prestigio, i giallorossi per sfruttare un passo falso del Napoli e continuare la caccia al secondo posto che vuol dire qualificazione diretta alla Champions. Tra le fila dei rossublu c’è un Cerci che nella partitella del giovedì ha realizzato una pregevole doppietta, inoltre è un ex giallorosso dal cuore giallorosso. Vorrà farsi rimpiangere o preferirà non colpire proprio la sua Roma? Tra i romanisti invece le sorprese potrebbero essere tre: Nainggolan, che ha realizzato 5 goal nelle ultime 13 partite, Szceszny, che potrebbe sfoderare una prestazione come quella di domenica che gli varrebbe un ottimo voto con bonus imbattibilità, e Totti, l’uomo in più della Roma.

Napoli – Atalanta

Partenopei che devono difendere la posizione attaccata dalla Roma, dopo la sconfitta nello scontro diretto, Atalanta salva e tranquilla. In casa partenopea la sorpresa sarà Marek Hamsik. All’andata segnò e fu la svolta che diede inizio a un miniciclo di 4 gol in 5 gare. E poi Insigne, che ultimamente è apparso sottotono ma questa potrebbe esser la sua partita. In casa bergamasca la sorpresa potrebbe essere un Borriello in formato super. Intendiamoci non ci aspettiamo un altro gol, sarebbe chiedere troppo, però è rigorista e viene da un momento particolarmente felice. Prima riserva?

Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 36a giornata

Vedi anche -> Consigliati 36a giornata

Vedi anche -> Sconsigliati 36a giornata

Vedi anche -> Indici schierabilità 36a giornata

Vedi anche -> Live ultime dai campi 36a giornata

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy