Consigli fantacalcio 35a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Consigli fantacalcio 35a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Ecco tutti i giocatori sconsigliati per la trentacinquesima giornata di campionato

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi proporrà uno speciale per analizzare tutti gli sconsigliati delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). Inoltre date uno sguardo ai consigliati e alle possibili sorprese della trentacinquesima giornata. Gustatevi i nostri consigli fantacalcio per la 35a giornata della serie A.
Seguici nel nostro canale Telegram! Scarica l’app gratuita dallo store e iscriviti al nostro canale (questo il link, cliccate direttamente da cellulare -> https://telegram.me/fantamagazine). Riceverai gli indisponibili, le ultime news, i voti, i consigli direttamente sul tuo smartphone. Gratis! È un’esclusiva Fantamagazine per te

Inter – Udinese

Con sette punti di distacco dalla Roma e dal terzo posto, questo campionato per l’Inter può dirsi concluso con la conquista della qualificazione in Europa League. All’Udinese, invece, un paio di punti farebbero ancora comodo, meglio se tre. Tra i nerazzurri sconsigliamo Brozovic, che è passato dai fasti contro il Napoli ai 25 palloni persi contro il Genoa. L’impressione è che sia iniziata la fase calante, quindi meglio evitare. In casa friulana sconsigliamo Pasquale che, fermo da troppo tempo, se sarà chiamato in causa non va preso in considerazione, sempre ci sia qualcuno che lo ha ancora in rosa.

Frosinone – Palermo

Vero e proprio scontro salvezza al Matusa, per le due inseguitrici del Carpi, al momento salvo. Un pareggio non serve a nessuno, la sconfitta vuol dire retrocessione quasi certa. In casa ciociara sconsigliamo Gori, giocatore importante per la squadra, ma inutile fantacalcisticamente parlando. Tra i siciliani sconsigliamo di puntare su portiere e difensori, perché è vero che si scontrano le due peggiori difese del campionato, ma in attacco il Frosinone è tutt’altro che innocuo.

Atalanta – Chievo

Atalanta che cerca i punti tranquillità, Chievo autore di una stagione da record e che non vuole fermarsi. Tra i giocatori della Dea sconsigliamo Conti, al quale sembra proprio sia scomparso il sorriso e la gioia di giocare. Tra i clivensi alla larga da Cacciatore, che avrà un cliente scomodissimo con cui confrontarsi e Hetemaj, che attraversa un periodo di forma non eccezionale. Attualmente è buono solo come tappabuchi.

Bologna – Genoa

Un Bologna in crisi nera ha messo in discussione un campionato che sembrava avviato verso una tranquilla salvezza. Il Genoa, invece, è in una posizione ottimale e può giocare senza pressioni. Tra i bolognesi lo sconsigliato è Floccari, impalpabile e inconsistente, ha sprecato l’occasione dell’assenza di Destro giocando partite che non hanno lasciato traccia. Tra i liguri invece alla larga da Gabriel Silva, che nel turno infrasettimanale ha speso tanto, e potrebbe dunque esaurire la benzina prima del previsto se dovesse partire dal 1′.

Sampdoria – Lazio

Partita tra deluse, con la Sampdoria a cui tre punti farebbero proprio comodo ed una Lazio che culla qualche minima speranza di qualificazione europea. Tra i blucerchiati la nota dolente è Diakitè, che potrebbe andare in difficoltà sull’esterno sinistro laziale, ed ha il giallo quasi scontato. In casa biancoceleste evitate la difesa: ogni partita regala molto più di qualcosa e Quagliarella è già lì pronto a colpire.

Torino – Sassuolo

Il Torino è salvo, il Sassuolo vuole continuare a stupire e magari, perché no, fare uno scherzo al Milan per la zona Europa League. In casa granata sconsigliato Maxi Lopez: non è nemmeno sicuro che venga convocato e, qualora lo fosse, nella migliore delle ipotesi giocherebbe una manciata di minuti nel finale. Evitate. In casa Sassuolo lasciate da parte Pellegrini, che è un giovane di ottime prospettive ma per adesso fa solo un gran lavoro di sacrificio e si becca spesso il cartellino giallo. Con lui anche Falcinelli, che fa molta fatica a vedere la porta e segna veramente poco.

Fiorentina – Juve

Quanto pagherebbero i tifosi viola per fare un dispetto ai rivali bianconeri? Peccato che la Fiorentina sia sempre più in crisi e la Juventus lanciatissima verso lo scudetto. Detto che tutti i viola sono sconsigliati, quelli maggiormente da evitare sono Roncaglia, che contro gli avanti bianconeri incontrerà non poche difficoltà; Tino Costa che se dovesse giocare si troverebbe nella morsa di Pogba e Khedira, e Bernardeschi, il quale deve ancora crescere parecchio, soprattutto a livello di testa. In casa Juventus, premesso che sono tutti schierabilissimi, se proprio dobbiamo sconsigliare qualcuno diciamo Lichtsteiner, non tanto per la forma che appare buona, ma per il suo carattere fumantino che potrebbe portarlo ad innervosirsi nell’atmosfera ostile di Firenze. Ma se questo non vi spaventa non ci sono altre controindicazioni a schierarlo

Roma – Napoli

Doveva essere uno spareggio per la Champions ma ora, con la Roma a 5 punti dal Napoli, anche una sconfitta degli azzurri non cambierebbe di molto la sostanza. In casa giallorossa lo sconsigliato è Rudiger, non fosse altro per il fatto che si troverà di fronte un certo, riposatissimo e carichissimo, Higuain. In casa Napoli sconsigliamo la difesa, che contro gli attaccanti giallorossi potrebbe soffrire moltissimo. Quindi no a Reina, che ultimamente ha molta difficoltà a mantenere la porta inviolata, ai laterali che potrebbero soffrire la velocità degli esterni romanisti e i centrali, che contro un attacco senza riferimenti potrebbero perdere le misure.

Verona – Milan

In casa di un Verona praticamente retrocesso il Milan è chiamato a riscattare l’opaca prova casalinga contro il Carpi. In casa veronese i due giocatori che stanno accusando maggiormente del periodo buio della squadra sono Bianchetti e Gollini. Brutte prestazioni e voti sempre sotto la media. Inoltre sarà molto difficile per il portiere scaligero rimanere imbattuto. Tra i rossoneri gli sconsigliati sono Menez, che sembra veramente con la testa altrove e Boateng, chance da titolare gettata al vento giovedì in casa contro il Carpi e riconferma che si allontana.

Carpi – Empoli

Partita decisiva per i biancorossi di mister Castori, ai quali una vittoria spalancherebbe le porte di una insperata salvezza. L’Empoli, da parte sua, ha davvero poco da chiedere a questo finale di campionato. Tra i biancorossi da evitare è sicuramente “mister giallo e 5” Cofie. Tra gli empolesi, visto che il Carpi si gioca molto e l’Empoli è scarico, potrebbe soffrire la difesa. Tra tutti, come monito, scegliamo Cosic, per convincervi ad evitare anche gli altri difensori azzurri.
Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 35a giornata
Vedi anche -> Consigliati 35a giornata
Vedi anche -> Possibili sorprese 35a giornata
Vedi anche -> Indici schierabilità 35a giornata
Vedi anche -> Live ultime dai campi 35a giornata 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy