Consigli Fantacalcio 34a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 34a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Da Pavoletti a Zielinski, da Gervinho a Kurtic. Ecco tutte le possibili sorprese di giornata!

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Archiviata un altro turno del campionato di Serie A 2018-19, è già tempo di concentrarsi su una nuova giornata e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, gli sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutti le possibili sorprese delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 34a GIORNATA – LE POSSIBILI SORPRESE

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori possono essere possibili sorprese  per la 34a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

BOLOGNA – EMPOLI

La sfida che può decidere le sorti della corsa alla salvezza apre la 34esima giornata. Mister Mihajlovic e mister Andreazzoli si affrontano al Dall’Ara nella speranza, i primi di scappare definitivamente, i secondi per riacciuffare il treno in corsa. I due che potrebbero sorprenderci fra i padroni di casa sono Dzemaili e Sansone. Il centrocampista si alterna con Poli, ma sembra in uno stato di forma eccezionale. L’attaccante, invece, non ha brillato granché da quando è rientrato in Italia, ma è in netto miglioramento. Nell’Empoli, invece, la sorpresa ce l’aspettiamo dal giovane Traoré che contro la Spal ha trovato il suo primo gol stagionale e che sembra stia attraversando il suo momento migliore. Se volete rischiare, lui è il nome che fa per voi.

ROMA – CAGLIARI

Il secondo anticipo di Serie A è quello che si gioca all’Olimpico fra Roma e Cagliari. Se il Cagliari è ormai quasi certo della salvezza, la Roma è in piena lotta Champions e scenderà in campo con il coltello fra i denti. Chi pensiamo che potrebbe sorprendere sono le due punte di entrambe le squadre: Dzeko e Pavoletti. Per il bosniaco giallorosso la prestazione contro l’Inter è stata di livello anche se gli è mancato il gol. Contro il Cagliari avrà l’occasione di tornare nuovamente al gol. Per l’italiano rossoblu non sarà facile, anche e soprattutto perché fuori casa non sembra capace di pungere come invece riesce in casa,  ma la sua capacità nei duelli aerei lo rende comunque un avversario insidioso per la difesa romanista.

INTER – JUVENTUS

Non varrà lo scudetto ma di certo è sempre una partita che nessuno vuole perdere. Da una parte ci affidiamo alla bestia nera dei bianconeri ovvero Icardi, già a segno 8 volte contro la Juventus e che anche dalla panchina potrebbe risultare determinante per i nerazzurri. Rimanendo in tema di bomber, la sorpresa potrebbe essere ancora una volta Kean, in panchina per 90 minuti contro la Fiorentina e voglioso di decidere una partita come il derby d’Italia. Insieme a lui potete scommettere su Pjanic, tra i migliori ultimamente e con qualche bonus su calcio piazzato che potrebbe farvi comodo.

FROSINONE – NAPOLI

Lunch match tra la penultima e la seconda in uno dei più classici testacoda di fine campionato. Da una parte un Frosinone a caccia di un’impresa senza niente da perdere che si affida alla sfrontatezza di Pinamonti, che vorrà continuare a mettersi in mostra e aumentare il suo score personale in queste ultime giornate; dall’altra un Napoli reduce da 2 sconfitte consecutive che vorrà rialzare la testa. Facile consigliare gli attaccanti, ma voi fidatevi di Zielinski, sempre pericoloso in zona goal fermato solo da imprecisioni o grandi interventi avversari.

CHIEVO – PARMA

Dopo la vittoria con la Lazio, il Chievo proverà a fare uno sgambetto anche ad un Parma non troppo brillante. Se cercate i goal in questa partita potete scommettere sulla voglia di Stepinski, a secco da troppe partite e voglioso di chiudere al meglio la sua stagione in Serie A con il Chievo. Tra i ducali, ancora una volta orfani di Inglese, date fiducia a Gervinho, che anche se non al meglio sa come far male in contropiede e potrebbe regalarvi l’ennesima gioia stagionale.

SPAL – GENOA

Sfida salvezza tra voglia di vincere e paura di perdere, noi puntiamo sulla corsa, la tecnica e gli inserimenti e vi suggeriamo di trovare spazio per Kurtic e Kouamè. Il primo sta avendo un lieve calo nelle ultime settimane ma potrebbe tornare a brillare proprio questa giornata vista l’importanza del match; il secondo ha collezionato solamente 4 goal fin qui ma le occasioni continuano ad arrivare e chissà che non possa essere la volta buona per regalarvi un +3.

SAMPDORIA – LAZIO

Si riprende il posto in difesa, e quello tra i nostri suggerimenti Omar Colley che contro la Lazio dovrà vedersela con Immobile, ma che secondo noi sarà in grado ancora una volta una prestazione di livello mostrando quanto di buono fatto fin qui. Chi invece ha grandi motivazioni è Defrel, che in questi ultimi turni rimasti proverà a convincere in tutti i modi la dirigenza a riscattarlo e puntare su di lui per il futuro. Dall’altra parte l’uomo chiave potrebbe essere Romulo, da esterno o da mezzala può colpire e lasciare un segno ancora più grande nel cuore dei tifosi biancocelesti. Inoltre da ex genoano l’aria di Marassi potrebbe dargli una marcia in più.

TORINO – MILAN

Match che può valere la Champions, con le difese che potrebbero spuntarla sugli attacchi, per questo vi suggeriamo di scommettere su Izzo, leader della difesa granata e pericolo costante nelle aree avversarie, e Romagnoli, capitano dei rossoneri e autore di goal decisivi nei momenti di difficoltà. Se vi piace rischiare potreste credere in Belotti, giocatore che tende ad esaltarsi contro le big ma che potrebbe pagare la tattica rinunciataria di un Torino con poca qualità a suo supporto visti gli infortuni e le squalifiche.

ATALANTA – UDINESE

Se cercate un buon voto e qualche bonus allora potete affidarvi ad occhi chiusi a Castagne e Gosens, indipendentemente da chi sarà il titolare e chi potrebbe subentrare, dato che la Dea può far male in qualsiasi momento e spesso lo fa con gli inserimenti degli esterni. Se invece amate il rischio e avete poche scelte nel reparto offensivo potreste azzardare con Lasagna, abile contropiedista che potrebbe approfittare degli spazi lasciati da un’Atalanta offensiva e vogliosa di prendere i 3 punti per continuare a sognare la Champions League.

FIORENTINA – SASSUOLO

Dopo la doppia sconfitta con Juve e Atalanta, i viola di Montella vorranno riscattarsi davanti al proprio pubblico. L’arma in più potrebbe essere Mirallas, anche se visti i 90 minuti in Coppa, difficilmente sarà riproposto dall’inizio ma che potrebbe subentrare a gara in corso per spaccare la partita. Tra i neroverdi scegliamo ancora una volta Sensi, sempre più a suo agio con meno compiti difensivi e maggiori possibilità di arrivare al tiro e portare bonus ai suoi fantallenatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy